OnePlus 6T McLaren Edition

OnePlus 6T McLaren Edition, ecco la prima immagine

Dopo le tante notizie trapelate circa la colorazione e le caratteristiche tecniche del OnePlus 6T McLaren Edition, edizione speciale dell’ultimo smartphone di OnePlus che si unisce al famoso marchio automobilistico, ecco comparire in rete le prime immagini del dispositivo.

OnePlus 6T McLaren Edition

Lo smartphone verrà presentato ufficialmente, come vi abbiamo detto qualche giorno fa proprio QUI, il prossimo 11 dicembre. E non a caso il brand OnePlus, che fa della velocità dei suoi terminali il proprio punto di forza, ha voluto realizzare questa edizione speciale proprio con un colosso dell’automobilismo e della Formula 1, ovvero la McLaren.

Il marchio Britannico presterà il suo marchio e il suo colore storico, l’arancione papaya, al potente Smartphone,

E dopo le tante indiscrezioni, sulle caratteristiche Hardware e sulla colorazione del device, che in molto ipotizzavano totalmente Arancione proprio per sottolineare l’accordo tra le due aziende, oggi abbiamo finalmente la prima immagine che chiarisce almeno il dubbio della colorazione.

OnePlus 6T McLaren Edition

Arancione SI, ma non troppo

Se le immagini trapelate si riveleranno accurate, abbiamo un OnePlus 6T abbastanza somigliante a quello standard, in una colorazione abbastanza sobria.

Le uniche differenze le notiamo nella back cover, che sembra avere una texture particolare, e appunto il colore Arancione della McLaren, che sembra però limitato al bordo posteriore dello smartphone stesso.

Inoltre il logo OnePlus così come il contorno delle fotocamere e dei tasti laterali, sembrano avere una bordatura argentata o cromata.

Confermati i 10 Gb di Ram

I cambiamenti principali saranno però nell’hardware del terminale. Confermati infatti, come si vede dall’immagine, i 10 Gb di Memoria Ram, valore presente ad oggi in nessun altro smartphone in commercio. Oltre ai 256 Gb di Memoria Integrata a disposizione dell’utente.

OnePlus 6T McLaren Edition viene dotato di quello che l’azienda chiama Warp Charge 30, ovvero il nuovo caricatore derivato da quello dei nuovi Oppo.

Il caricatore in questione, che sostituisce in questo caso il Dash Charge, consente la ricarica totale della batteria in soli 30 minuti!! Bisognerà solo vedere quanto questa velocità di ricarica influirà sulla vita della batteria stessa.

VIA

Autore dell'articolo: Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.