Nissan Qashqai 2021: la terza generazione sta arrivando

Nissan Qashqai 2021: la terza generazione sta arrivando

Nissan mostra la terza generazione di Qashqai, quella che arriverà nel 2021 nelle concessionarie italiane. Al momento i prototipi stanno effettuando gli ultimi test. La generazione attualmente in commercio ha venduto ben 1 milione di unità dal 2014. Il suv giapponese adotta la piattaforma CMF-C. Essa ottimizza l’abitabilità del veicolo mantenendo le stesse proporzioni delle Qashqai precedenti. La quota di acciaio ad altissima resistenza UHSS (Ultra High Strength Steel) è aumentata del 50% nella struttura del nuovo suv. Ciò consente di offrire massima resistenza alla trazione, senza gravare sul peso. Grazie al nuovo pianale, anche il posizionamento degli ammortizzatori è più preciso. Le sospensioni sono McPherson e con un nuovo setup hanno migliorato lo smorzamento sulle superfici irregolari.

Nissan Qashqai: la scheda tecnica

Dal punto di vista delle motorizzazioni troviamo due soluzioni: un benzina da 1,3 litri con tecnologia mild hybrid e l’innovativo ed esclusivo sistema e-POWER, caratterizzato da accelerazione istantanea e brillante tipica degli EV, ma senza limiti di autonomia. Il motore è stato rivisto per includere i sistema Mild Hybrid da 12 V. La batteria sarà montata sotto il pianale. Grazie al sistema per il recupero dell’energia in frenata, è possibile utilizzare tale energia per alimentare i sistemi ausiliari.

Con il termine e-Power si intende un’esclusiva tecnologia Nissan adottata sul Qashqai 2021 che si compone di motore elettrico, batteria a elevata potenza, motore benzina, generatore e inverter. Si tratta di un sistema per cui le ruote della vettura sono mosse esclusivamente dal motore elettrico. Il motore a benzina ha il solo compito di azionare il generatore e produrre energia elettrica.

Con la terza generazione arriva anche un nuovo sistema di assistenza alla guida. Risponde al nome di ProPilot. È progettato per ridurre lo stress e l’affaticamento del guidatore. Inoltre, può anche regolare la velocità del veicolo in base a vari fattori esterni. Il sistema, ad esempio, può leggere i segnali stradali o regolare la velocità in base al tipo di curva o pendenza e cose simili.

 

Autore dell'articolo: Francesco Menna

Studente di ingegneria meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori, la tecnologia e la musica