Google Maps: in arrivo i limiti di velocità e autovelox

Google Maps: in arrivo limiti di velocità e autovelox

Secondo numerose segnalazioni apparse online nelle scorse ore, Google sarebbe in procinto di aggiornare le app Android e iOS di Google Maps, inserendo i limiti di velocità, nella schermata del navigatore. Alcuni rumors sostengono anche che sulla popolare applicazione di mappe, starebbero arrivando anche le segnalazioni degli autovelox.

Limiti di velocità e autovelox su Google Maps

Alcuni utenti americani hanno segnalato la presenza dell’indicatore del limite di velocità, nella schermata del navigatore di Google Maps. Nel corso dei mesi scorsi la funzionalità era stata osservata solo in aree limitate nella zona di San Francisco, ma ora le segnalazioni arrivano da molte altre zone del Paese. Inoltre, alcune segnalazioni sono arrivate anche da utenti europei, sudamericani e asiatici. Sembra quindi che Google sia vicino al rilascio generale di questa funzionalità, che sarebbe ora in fase di test per pochi utenti. In aggiunta a ciò, secondo il sito di Google Developers, i limiti di velocità sarebbero supportati anche sul territorio italiano

Per quanto riguarda la segnalazione degli autovelox, la funzionalità sembra ancora in una fase molto prematura, dato che non sono arrivate molte segnalazioni. Probabilmente, ci vorrà ancora un po’ di tempo prima che arrivi su tutti gli smartphone con Google Maps. Entrambe le funzionalità non sembrano legate a un aggiornamento dell’applicazione, ma a uno switch lato server. Questo potrebbe sicuramente facilitare una diffusione più rapida delle nuove caratteristiche.

Introducendo queste nuove informazioni, Google starebbe cercando di portare il navigatore di Google Maps al livello di altre applicazioni concorrenti. In attesa del rilascio generalizzato delle nuove features, ricordo che queste sono già presenti su Waze, navigatore di proprietà di Google, caratterizzato da un approccio più social.

Continua a seguirci per ricevere tutte le novità su questo e su molti altri argomenti dal mondo della tecnologia. Per farlo, sfrutta in nostri numerosi canali social e iscriviti al nostro canale YouTube, per non perdere nessuna delle nostre video-recensioni.

Via_1

Via_2

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Avatar
Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.