Black Shark è ufficiale: Xiaomi entra nel mondo gaming

Se ne parla da tempo del nuovo smartphone di Xiaomi ma i rumors, come spesso accade, lasciano sempre aloni di mistero importanti sui nuovi lanci. Dopo quindi diverse settimane di attesa, finalmente è stato ufficializzato il nuovo smartphone top di gamma di Xiaomi indirizzato verso i videogiocatori. Sto parlando di Black Shark, un vero concentrato di potenza in un corpo di dimensioni tutto sommato non eccessive.

Scopriamolo insieme.

Xiaomi punta sul Black Shark

É ufficialmente aperta la guerra a Razer sul mercato degli smartphone gaming. Le specifiche del nuovo mostro di Xiaomi sono veramente rilevanti, partendo da un display LCD IPS (2160 × 1080) da 5,99 pollici in 18: 9.

A muovere il tutto c’è il top dei processori del momento, il Qualcomm Snapdragon 845 supportato da 6 GB o 8 GB di RAM e la GPU Adreno 630. Oltre a ciò, vista la natura del prodotto, è stato adottato un nuovo chip di elaborazione delle immagini che offre colori più nitidi e prestazioni uniformi.

Oltre a tutto ciò, la vera chicca dovrebbe essere il sistema di raffreddamento pensato proprio per questo smartphone. Il Black Shark infatti vanta un sistema di raffreddamento a liquido integrato multistadio che abbassa la temperatura della CPU di 8 ° C.

A completare l’elenco delle specifiche, 64 GB o 128 GB per l’archiviazione interna e una batteria da ben 4.000 mAh che, grazie alle ottime personalizzazione della MIUI, non dovrebbe deludere. In ogni caso, se dovessimo ricaricare lo smartphone per un’ulteriore sessione di gioco, potremo farlo tramite l’ingresso USB-C con supporto alla QuickCharge 3.0.

Add-on

Ciò che potrebbe far perdere lo scettro al Razer Phone è il supporto al pad, ideato e pensato da Xiaomi, con cui si può giocare ai titoli che ovviamente lo supportano (al momento, tra i più famosi, PUBG e FortNite).

Prezzo e uscita

Il Black Shark sarà più caro del Razer Phone? Quanto costerà? Dalla presentazione ufficiale sono trapelati i costi pensati per il mercato cinese: 390€ circa per la variante standard da 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna e 455€ per il modello top di gamma con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Chiaramente si tratta di prezzi per il mercato cinese e, come spesso accade, probabilmente saranno rivisti al rialzo dai vari rivenditori.

VIA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: