Essential

Essential Phone, ecco patch di Luglio e beta Android P

Massacrato da più recensori famosi e meno famosi, l’Essential Phone continua la sua corsa con aggiornamenti frequenti alla patch di sicurezza e alla prossima versione di Android. Infatti, da ieri, è possibile scaricare l’aggiornamento alle patch su tutti gli Essential Phone e, per i partecipanti al progetto beta su Android P, anche una nuova release.

Alla luce di ciò, è da considerare un completo fallimento (c’è chi, forzatamente, lo paragona allo Stonex One) o un device partito solamente con troppe aspettative?

Leggi di più a proposito di Essential Phone, ecco patch di Luglio e beta Android P

ZenFone Max Pro

ZenFone Max Pro (M1): primo ASUS con Android Stock

Sembra che siamo vicini all’arrivo del primo smartphone ASUS con Android stock. Stiamo parlando di ASUS ZenFone Max Pro (M1) che sarà il primo dell’azienda con Android Oreo ma senza la personalizzazione della ZenUI. La notizia è di alcune ore fa ed arriva corredata di quelle che dovrebbero essere le specifiche tecniche del nuovo terminale […]

Xiaomi Mi A1

[RUMORS] Xiaomi Mi A1 disponibile in Italia dal 15 Ottobre!!!

Uno degli Smartphone più apprezzati e richiesti degli ultimi mesi. Stiamo parlando di Xiaomi Mi A1, il primo terminale dell’azienda Cinese a non utilizzare la Miui come sistema operativo ma Android Stock. Ed infatti anche il nome del prodotto richiama ad Android One, ovvero la categoria di prodotti che utilizzerà il sistema di Google puro. Il terminale è disponibile in Cina e, come promesso, a breve sarà disponibile anche in Europa.

Leggi di più a proposito di [RUMORS] Xiaomi Mi A1 disponibile in Italia dal 15 Ottobre!!!

Nokia D1

Nokia D1 e E1, eccoli in una immagine

Con l’avvicinarsi del ritorno di Nokia sul mercato degli Smartphone, l’azienda Finlandese è finita ovviamente in tutte le notizie trapelate nelle ultime settimane. Oggi possiamo mostrarvi due schizzi, due raffigurazioni, che rappresentano presumibilmente due modelli della nuova famiglia di dispositivi Nokia. Stiamo parlando del Nokia D1 e del Nokia E1.

Nokia D1 e E1

Come potete vedere dalle raffigurazioni, i due dispositivi sembrano sostanzialmente uguali, potremmo dire quasi identici. Ma c’è una differenza importante che possiamo notare: il Nokia D1 sembra avere uno scanner di impronte digitali posto sulla parte frontale del dispositivo, cosa che non compare sul modello E1.

Nokia D1

Il D1 inoltre sembra avere gli angolo un pò più arrotondati rispetto al modello E1, che sembra invece molto più squadrato.

I tasti sulla scocca sono uguali per entrambi i dispositivi, per quanto riguarda i tasti Indietro e Multitasking. La differenza è nel tasto centrale che sull’E1 sembra un semplice tasto capacitivo, mentre sul D1 da tutta l’idea di essere un sensore si impronte.

Non sappiamo però con certezza se si tratterà di un tasto cliccabile, con sensore integrato, oppure un tasto Home Capacitivo come ultimamente abbiamo potuto vedere su OnePlus 3T e, prima ancora, su HTC10.

Display e Logo

Le indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane indicavano due varianti diverse del modello Nokia D1, una con display da 5 Pollici e una con Display da 5,5 Pollici. Non sappiamo se la versione più grande sarà appunto denominata Nokia E1 o se, come sembra, avremo due dimensioni diverse per il modello D, con la variante E che rappresenterebbe un dispositivo a se stante.

Nokia E1

Quello che è certo dalle immagini è che il logo Nokia, che torna finalmente in maniera ufficiale su uno smartphone, verrà collocato in alto a destra su entrambi i dispositivi.

Tutto pronto per il CES

Ormai manca pochissimo. Nel corso del CES, in programma a Las Vegas tra pochi giorni, vedremo probabilmente la presentazione di questi nuovi dispositivi marchiati Nokia.

I prodotti verranno prodotti da Foxconn e HMG, con quest’ultima che ha acquistato i diritti per la fabbricazione per i prossimi 10 anni, insieme al marchio Nokia da Microsoft.

Leggi di più a proposito di Nokia D1 e E1, eccoli in una immagine