Carl Zeiss

Niente più lenti Carl Zeiss sui futuri Nokia

Uno dei più importanti eventi al recente Mobile World Congress è stato il ritorno del brand Nokia con i suoi primi smartphone Android. Questo ritorno tanto atteso ha, senza dubbio, evocato un sentimento di nostalgia nei fan di lunga data. La maggior parte di essi sono consapevoli che il nuovo sistema operativo non è l’unico cambiamento che i dispositivi della casa finlandese subiranno rispetto ai loro predecessori.

Come sicuramente saprete, la divisione mobile di Nokia è stata acquistata da Microsoft nel 2013. Questa mossa ad alto rischio si è rivelata, negli anni, una scommessa persa e, alla fine, l’azienda di Redmond è stata costretta a cedere Nokia agli attuali proprietari, HMD Global.

Considerando tutte queste vicissitudini, non deve sorprendere il fatto che i dispositivi Nokia del nuovo corso non posseggono le caratteristiche emblematiche dei vecchi prodotti della casa finnica.

Niente più ottiche Carl Zeiss

L’ultimo cambiamento in ordine di tempo è stato confermato dalla stessa Nokia tramite un tweet. I nuovi telefoni dell’azienda non avranno più le lenti Carl Zeiss utilizzate in passato.

Il tweet è arrivato in risposta alla richiesta di un utente che, oltre all’uso delle lenti Carl Zeiss, richiedeva se i nuovi device utilizzeranno la tecnologia PureView Imaging, utilizzata, esclusivamente, sui dispositivi Lumia. Nokia, come si può vedere, non ha fatto alcun accenno a questa tecnologia ma è utile ricordare che Microsoft ha deciso di mantenere PureView quando ha venduto Nokia a HMD Global.

Questo significa che non vedremo più uno smartphone Nokia con un sensore da 41 Megapixel come il Lumia 1020, o almeno non lo vedremo così presto. Questo, però, non significa che l’azienda smetterà di produrre dispositivi dotati di grandi ottiche, ma solo che non saranno più dotati della tecnologia usata in passato.

Via

Autore dell'articolo: Mauro Giaffreda

Classe 1986, Ingegnere Aerospaziale. Da sempre appassionato di tecnologia, in particolare del mondo mobile e di PC. Grande appassionato di Spazio.