MIUI 9: versioni beta anche per Redmi Note 4X e Mi 6 – Guida

Da pochi giorni è stata rilasciata ufficialmente la MIUI 9 su Xiaomi Mi 5X. Xiaomi ha anche rilasciato le prime versioni beta anche per Redmi Note 4X e per Mi 6. L’utente della community XDA tom_riddler ha raccolto questi firmware pubblicandoli in due thread separati, uno per Mi 6 ed uno per Redmi Note 4X.

Questi firmware sono ufficiosi e non sono esenti da bug, ma in generale sono abbastanza utilizzabili. In particolare, le versioni alpha sono più instabili ma si aggiornano più velocemente, mentre le versioni beta hanno meno bug ma si aggiornano più lentamente. L’installazione richiede però il bootloader sbloccato.

In questa guida vedremo come installare la beta di MIUI 9 su Xiaomi Redmi Note 4X e su Xiaomi Mi 6.

 

MIUI 9 – Guida all’installazione

Innanzitutto è indispensabile eseguire un backup. Queste procedure richiedono un reset della memoria del dispositivo, dunque tutti i dati nella memoria interna vengono eliminati.

Prerequisiti

  • Come già detto, un backup dei dati ed il bootloader sbloccato;
  • MIUI 9 – Redmi 4x | Mi 6;
  • Google Installer;
  • Mi Flashing Tool;
  • Xiaomi Mi 6 o Xiaomi Redmi Note 4X con almeno il 60% di carica residua – chi vuole che il proprio dispositivo si spenga mentre installa il sistema operativo?

Procedura

  • Dopo aver sbloccato con successo il bootloader, installate Mi Flashing Tool sul vostro PC;
  • Riavviate in modalità Fastboot tenendo premuto Volume Giù + Power;
  • Estraete il firmware scaricato in precedenza ed aprite Mi Flashing Tool;
  • Copiate adesso il percorso della cartella del firmware ed incollatelo nella barra di Mi Flashing Tool

  • Collegate il vostro dispositivo via USB al PC e cliccate Refresh;
  • Cliccate adesso su Flash per iniziare l’installazione. Quando la barra di caricamento diventa verde, l’installazione sarà finita ed il dispositivo si riavvierà.

La ROM avrà molti bloatware cinesi e potrebbe non avere la lingua italiana trattandosi, appunto, di una versione cinese. Non avrà nemmeno le app di Google, ma è possibile ovviare a questo problema installando Google Installare scaricato in precedenza. Aprite dunque l’applicazione e cliccate su Install. Fatto ciò le app di Google saranno installate.

 

Conclusioni

Per qualunque dubbio o incertezza scrivete nei commenti e non dimenticatevi di iscrivervi ai nostri canali Telegram Technoblitz e Technoblitz Modding, cliccando i badge sottostanti.

 

TechnoBlitz Modding               TechnoBlitz Canale Ufficiale

Fonti:

Gabriele Meli

Mi chiamo Gabriele Meli. Studente allo scientifico e amante della tecnologia in generale, mi interesso principalmente del modding su android e dell'installazione di sistemi operativi su PC, ma anche in generale di tutto ciò che riguarda PC, smartphone e tablet, sebbene anche i videogiochi prendano una buona fetta del mio tempo libero.

    Close