Football Manager 2019: aperta la beta anticipata

Football Manager 2019: aperta la beta anticipata

Dalla serata di ieri, 18 ottobre 2018, è disponibile, su PC Windows e Mac, la beta anticipata di Football Manager 2019, videogioco manageriale di calcio, prodotto da SEGA Europe e Sports Interactive.

La beta anticipata di Football Manager 2019

Coloro che hanno effettuato il pre-order di Football Manager 2019 da un retailer digitale approvato da SEGA possono ora giocare alla Beta direttamente dalla libreria Steam. Coloro che effettueranno il pre-order di Football Manager 2019, da oggi fino al lancio del gioco, venerdì 2 novembre 2018, da un retailer digitale approvato, potranno accedere alla Beta dalla propria libreria Steam. La Beta Anticipata di Football Manager 2019 è la versione quasi completa (non finale) del gioco, quindi i giocatori potranno riscontrare qualche problema o bug. Il gioco online è abilitato, ma sarà possibile accedere allo Steam Workshop, e agli editor pre-game o in-game, solo al lancio del gioco, il 2 novembre.

Football Manager 2019 promette di essere la più grande release della storia della serie. Infatti, numerose saranno le novità, tra cui la licenza ufficiale della Bundesliga (la massima serie tedesca), nuove dinamiche di allenamento molto più realistiche e precise, nuove tattiche e una veste grafica completamente rivisitata. Le carriere avviate nella Beta Anticipata possono essere trasferite nella versione completa, così sarà possibile continuare da dove si sarà arrivati nella versione beta del videogioco.

La versione classica di Football Manager 2019 sarà disponibile su PC Windows e Mac dal 2 novembre 2018. FM19 Mobile e FM19 Touch, per smartphone e tablet, saranno rilasciati nello stesso periodo. La versione per Nintendo Switch del videogioco sarà invece disponibile a fine novembre. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulle ultime notizie dal mondo dei videogiochi e della tecnologia in generale. Per farlo, non esitate a sfruttare i nostri canali social, come Facebook, Instagram e Twitter.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.