Dal 1 agosto le moto pagheranno meno delle auto in Autostrada, ecco come

Grande novità per il settore automobilistico, in particolare per quanto riguarda i pedaggi. Dal prossimo (e vicino) primo agosto 2017 auto e moto non saranno considerate più uguali. I mezzi a due ruote pagheranno un pedaggio del 30% inferiore rispetto al dovuto fino ad oggi in autostrada.

Merito dell’accordo raggiunto tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e l’Aiscat, l’Associazione italiana società concessionarie e trafori. In Europa è una misura già adottata da tempo e che da noi sarà invece sperimentata; ciò significa che sarà presente una deadline, fissata al 31 dicembre (2017). Aggiungiamo anche che lo sconto sarà applicato solo ai possessori di Telepass.

Autostrada

Autostrada meno cara per le moto, ecco le parole del ministro Delrio

Il Ministro Delrio ha commentato così l’implementazione di questa nuova misura:

“Verificheremo a dicembre l’impatto che ha avuto la misura”, questa decisione è “un pezzo della strategia dell’attenzione all’utenza, come avvenuto con lo sconto per i pendolari che riguarda circa 200 mila persona e che nel primo semestre ha visto uno sgravio per 4 milioni di euro”.

Un piccolo commento anche per la sicurezza stradale: 

“Davanti al traffico in aumento c’è stato in Italia un forte calo di morti in autostrada, anche se sono ancora troppi, grazie alle politiche applicate. E’ bene quindi insistere molto sulla prudenza”.

Un provvedimento che aspettavamo da tempo, e che allinea le nostre autostrade con buona parte dell’Europa. Voi motociclisti come avete preso questa notizia? I tempi sono troppo ristretti, sperando che finita la sperimentazione venga approvato tutto definitivamente, e magari anche in tempi celeri? Fatecelo sapere nei commenti, anche voi automobilisti! Sarete maggiormente invogliati a viaggiare in autostrada ora?

Forse qualche incentivo per le macchine elettriche aiuterebbe? Chissà!

 

FONTE omniauto.it

Enrico Perini

Appassionato sportivo, fotografo e scrittore, oltre che recensore ed articolista per Technoblitz.it.

    Close