Moto RAZR

Ipotetico Moto RAZR mostrato in foto e video

Nelle ultime settimane si è parlato tanto della rinascita di uno dei telefoni che è entrato nella storia, vale a dire il Razr di Motorola. L’azienda starebbe pensando ad una operazione nostalgia, sulla sorta di quanto fatto da HMD con il Nokia 3310. Ed oggi scopriamo che gli schemi e i progetti di un ipotetico Moto RAZR sono stati depositati lo scorso mese e sono stati seguiti da alcuni rendering che ci mostrano come potrebbe essere, semmai vedrà la luce, il seguito di uno dei device più iconici della storia. Leggi di più a proposito di Ipotetico Moto RAZR mostrato in foto e video

TENAA certifica un nuovo Flip Phone Samsung

All’inizio del nuovo millennio i telefoni che andavano per la maggiore erano i cosiddetti Flip Phone, ovvero terminali dotati di design a conchiglia. Come dimenticare il leggendario Motorola Moto Razr, che è stato un vero mostro sacro della categoria.

Tutto è cambiato con l’avvento poi degli iPhone, che hanno dato il via alla generazione di smartphone moderna, fatto di terminali molto simili tra loro. In effetti, se ci pensate bene, sono tutti dei grossi blocchi di metallo o di vetro.

Questo design però alla lunga può diventare monotono. Ecco allora che giganti della telefonia, come Samsung e Lg, stanno ultimamente rispolverando il design a conchiglia. E considerando che hanno dei modelli che vengono aggiornati ogni hanno, il mercato è da considerare si di nicchia, ma non così tanto ristretto.

Nuovo Modello in Arrivo

Grazie all’agenzia di certificazione Cinese TENAA possiamo confermarvi che Samsung ha in cantiere un nuovo terminale Android con design flip. Non solo. Il terminale, identificato con numero di modello SM-W2017 e nome in codice Veyron, sembra essere uno smartphone di fascia alta con retro cover in materiale pregiato. Insomma una vera e propria unione di diverse generazioni dato che vengono combinate la nostalgia degli anni passati con la funzionalità di un terminale moderno.

Caratteristiche

Questo nuovo dispositivo è stato in precedenza valutato anche da GeekBench e, proprio grazie a questo, possiamo già fornirvi una prima scheda tecnica, pure sempre indicativa al momento.

  • Processore Snapdragon 820
  • 4 Gb di Memoria Ram
  • 64 Gb di Memoria Integrata espandibile fino a 256gb
  • Display 4,2″ Super Amoled con risoluzione 1080p
  • Fotocamere Posteriore da 12 Mpx
  • Fotocamera Anteriore da 5 Mpx
  • Batteria 2300 mAh
  • Sensore di Impronte Digitali
  • S.O. Android 6.0.1 Marshmallow

Insomma una scheda tecnica di tutto livello che, a tutti gli effetti, collocherebbe questo Flip Phone in fascia medio-alta, e non solo in un mercato di nicchia.

Connettività

Inoltre il terminale, essendo pensato e progettato ai giorni nostri, è dotato di tutte le connettività ad oggi disponibili. Abbiamo infatti il supporto alle reti LTE e il chip NFC, che lo rendono compatibile con le piattaforme di pagamento online Samsung Pay e Pay Android.

Disponibilità

Secondo i ben informati questo nuovo device di casa Samsung potrebbe essere presentato già tra qualche giorno, per la precisione il 3 Novembre. Ma la notizia non è ancora confermata.

Leggi di più a proposito di TENAA certifica un nuovo Flip Phone Samsung