Rainbow Six Siege

Rainbow Six Siege: al via il torneo nazionale

Nella giornata di oggi, Ubisoft ha annunciato l’inizio del torneo nazionale di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, videogioco caratterizzato da combattimenti letali a distanza ravvicinata. Il torneo, farà parte della ESL Vodafone Championship, il più importante torneo di e-sport in Italia, organizzato da ProGaming in collaborazione con Vodafone Italia. La stagione invernale del torneo prevede la partecipazione dei dieci migliori team italiani, che si sfideranno per accedere alla finale del 16 dicembre presso il Vodafone Theatre di Milano e aggiudicarsi il montepremi di diecimila euro.

Il torneo di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege

La struttura del torneo prevede un campionato all’italiana a girone unico e introduce il pareggio in partite da dieci round totali. Rispetto alla precedente edizione, solo i due migliori team classificati avranno la possibilità di partecipare alla finalissima del 16 dicembre 2018. Le dieci squadre che si daranno battaglia per conquistare l’agognato trofeo sono in molti casi già conosciute dai fan di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, ma a partire da questa nuova stagione si sono aggregati alcuni team particolarmente competitivi come Mkers ed Emme Gaming.

I 10 team partecipanti alla manifestazione sono, nello specifico:

  • EnD Gaming (campioni uscenti delle ultime due edizioni e team più quotato e temibile della competizione)
  • iDomina eSports
  • Cyberground
  • Outplayed
  • IGP Leviathan
  • IGP Hydra
  • ExA Quantix
  • ExA Phoenix
  • Mkers
  • Emme Gaming

Le partite del torneo potranno essere viste in diretta streaming a partire da domani, martedì 23 ottobre alle ore 20:00, sui canali YouTube e Twitch di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege Italia, con il commento di Edoardo Cianciosi e Giulio Gungui. Per maggiori informazioni sul torneo invernale di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, vi invito a visitare il sito ufficiale della competizione.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.