OnePlus 3 e 3T non andranno oltre Android O

OnePlus ha delineato quale sarà il futuro dei suo top di gamma dello scorso anno, OnePlus 3 e OnePlus 3T. Durante una chiacchierata social con i suoi utenti, l’azienda ha chiarito che per i due terminali in questione vi sarà l’aggiornamento ad Android O. Questo arriverà entro la fine dell’anno e sarà l’ultimo grande aggiornamento per i due device.

OnePlus ha, però, chiarito che le patch di sicurezza e gli aggiornamenti per le singole applicazioni continueranno ad essere rilasciati regolarmente anche dopo.

In attesa della nuova versione del sistema operativo mobile di casa Google, OnePlus 3 e OnePlus 3T riceveranno, a breve, la patch di sicurezza di Agosto. Nel giro di 1 o 2 mesi al massimo, invece, arriverà l’aggiornamento ad Oxygen 4.5.

Questo significa che i due terminali riceveranno anche Oxygen 5. Però, a causa di alcune limitazioni hardware, verranno meno alcune funzionalità.

Ad esempio su OnePlus 3 e OnePlus 3T non si potrà contare sulla nuova modalità lettura, sulle gestures a schermo spento e sulla calibrazione del display DCI-P3.

Le specifiche di OnePlus 3

OnePlus 3 è arrivato sul mercato durante il secondo trimestre del 2016. Caratterizzato da un display da 5,5 pollici AMOLED con risoluzione 1080 x 1920 pixel, vanta il processore Snapdragon 820 di Qualcomm. A questo SoC si affiancano ben 6 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna.

La fotocamera posteriore, singola, è caratterizzata da un sensore da 16 megapixel con apertura f/2.0, mentre quella anteriore è da 8 megapixel sempre con apertura f/2.0.

La connettività è completa con supporto alle reti LTE, Wi-Fi, Bluetooth 4.2, USB Type-C e NFC. La batteria ha una capacità di 3000 mAh.

Le specifiche di OnePlus 3T

OnePlus 3T, invece, è arrivato nel quarto trimestre del 2016 presentandosi come una evoluzione del precedente senza stravolgimenti. Caratterizzato dal processore Snapdragon 821 affiancato da 6 GB di memoria RAM e 64 GB, o 128 GB, di memoria interna.

Il display è un 5,5 pollici SuperAMOLED con risoluzione 1080 x 1920 pixel. La fotocamera posteriore è la stessa del OnePlus 3, una 16 megapixel con apertura f/2.0.

La fotocamera anteriore è, anch’essa, da 16 megapixel con apertura f/2.0. Aumenta la capacità della batteria che passa a 3400 mAh.

Via

Mauro Giaffreda

Classe 1986, Ingegnere Aerospaziale. Da sempre appassionato di tecnologia, in particolare del mondo mobile e di PC. Grande appassionato di Spazio.

    Close