Novità assoluta: il Display srotolabile

Dispaly Srotolabile

Arriva una novità assoluta per tutti gli appassionati di tecnologia e non solo, un apparecchiatura originale e rivoluzionaria in grado di sconvolgere il mercato. Si tratta del Display Srotolabile. Ma cosa è e da dove arriva questa idea? Il display è stato ideato in Canada alla Human Media Lab della Queen’s University. Un apparecchiatura flessibile che si srotola da un cilindro che si aziona con due semplici rotelle, quasi come fosse una semplice tendina. Dal cilindro esce una sorta di pergamena che però è un vero e proprio dispaly da 7,5″, quindi circa 19 cm ad altissima risoluzione con una ram, un processore e le schede di connettività al suo interno. In parole povere sul mercato verrà introdotto, non si sa ancora quando, un prodotto assolutamente innovativo, in grado di sbaragliare il mercato. Il display funzionerà come un Tablet, e sarà certamente molto duttile. Il display infatti sarà più sottile, ed essendo srotolabile sarà facilmente riponibile in una tasca.

Quando arriverà sul mercato il display srotolabile?

A questa domanda purtroppo ad oggi non c’é una risposta precisa. Il display è in via di sperimentazione, e potrebbe finire nei negozi in tempi non proprio brevi. Certamente questa é un apparecchiatura in grado di rivoluzionare le abitudini attuali. Il netbook ad esempio già in difficoltà, potrebbe realmente sparire dalla circolazione, visto che tra Laptop, Tablet e Display Srotolabile, si potrebbe venir a creare una serie di nuove opportunità. Il fatto di poter utilizzare un’apparecchiatura con la quale poter navigare su internet, scrivere, disegnare, telefonare (si potrà utilizzare infatti anche come Smartphone), ascoltare musica ed altro ancora, lo rende davvero molto interessante. Se il Tablet ed il Netbook sono i vostri dispositivi portatili odierno, questo sarà una nuova apparecchiatura ultra portatile. Arrotolato il display sarà riponibile in spazi ridottissimi, avendo tra le altre cose anche un peso irrisorio.

Autore dell'articolo: Marco Tavolacci