McLaren 720S: battuta l’Holy Trinity “Ferrari, Porsche e P1” sul 1/4 di miglio.

C’è un motivo per cui Ferrari, Porsche 918 Spyder e McLaren P1 sono chiamate Holy Trinity di hypercar. Potenti, belli e incredibilmente esclusivi, i tre veicoli sono tra le migliori automobili del mondo. Negli ultimi anni, la P1, LaFerarri e la 918 Spyder sono praticamente intoccabili. Cioè, naturalmente, fino all’arrivo della McLaren 720S.

La McLaren 720S non è un’ipercar è nemmeno la supercar più costosa della McLaren. Nonostante questo, tuttavia, il 720S ha praticamente distrutto ogni singola vettura che ha incontrato sulla strada. Le vittime del 720S sono molte, tra cui la Tesla Model S P100D e la Lamborghini Huracan Performante.

Di recente, la McLaren 720S ha compiuto un’altra incredibile impresa. Come dichiarato in un rapporto DragTimes, un 720S è riuscito a gestire il quarto di miglio in 9,7 secondi, e ha fatto l’impresa non una, ma tre volte.

McLaren 720S: le sue vittime sono molte, tra cui la Tesla Model S P100D e la Lamborghini Huracan Performante.

In confronto, la triade santa hypercar – la P1, la Ferrari Laferrari e la Porsche 918 Spyder – hanno tutti corso il quarto di miglio in 9,8 secondi. Ciò significa che, a tutti gli effetti, la McLaren 720S da circa $ 285.000 è in grado di uccidere le ipercar che sono quasi tre volte più costose del suo prezzo.

Come affermato in un rapporto CarBuzz, DragTimes era effettivamente riuscito a eseguire un quarto di miglio inferiore ai 10 secondi nel passato. Parlando sul canale YouTube di DragTimes, Brooks, il proprietario del canale, ha spiegato che il potenziale della vettura non era stato completamente svelato, dal momento che il tempo non era ottimizzato per le gare di resistenza quando la supercar ha fatto la sua corsa.

Questa volta, tuttavia, la McLaren 720S ha corso il quarto di miglio in una giornata perfetta. Per assicurarsi che la corsa non fosse un colpo di fortuna, il proprietario del 720S ha fatto il giro tre volte e, cosa interessante, i tempi della vettura sono migliorati progressivamente. La prima manche era cronometrata a 9.799 secondi, la seconda a 9.788 secondi e la terza a 9.733 secondi.

Via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: