Flat Remix Icon Pack

Flat Remix, l’icon pack per rinfrescare Linux – Guida

Ogni distro di Linux permette di personalizzare il suo ambiente grafico in ogni aspetto, partendo dai temi e dalle funzioni aggiuntive, fino ad arrivare agli icon pack. Esiste un gran numero di temi ed icon pack per Linux ed è possibile trovarne una raccolta in questo sito. In questa guida parliamo di un icon pack flat, ispirato al material design di Google, Flat Remix.

L’icon pack è disponibile per qualunque distro Linux che permetta di sostituire gli icon pack. Inoltre si abbina molto bene ad alcuni temi in particolare, anch’essi ispirati al material design di Google: Evopop, Paper ed Arc.

Flat Remix

 

Flat Remix icon pack – Installazione

 

Ubuntu

Flat Remix si installa su Ubuntu aggiungendo la sua repository e scaricandola da essa. In questo modo si aggiornerà automaticamente insieme al sistema. Per applicarlo, è consigliato utilizzare Gnome Ubuntu Tweak Tool.

  • Per aggiungerlo alle repository di Ubuntu, aprite il terminale ed eseguite:

 

sudo add-apt-repository ppa:daniruiz/flat-remix
  • Aggiornate Ubuntu, adesso che è presente una nuova repository:

 

sudo apt update

sudo apt upgrade -y
  • Terminato l’aggiornamento dei sorgenti, scaricate ed installate Flat Remix:

 

sudo apt-get install flat-remix

Dopo l’installazione, aprendo uno dei programmi dedicati alla personalizzazione, come Gnome Ubuntu Tool Tweaks, troverete anche Flat Remix tra gli icon pack disponibili.

 

Arch Linux

Su Arch Linux è possibile reperire le icone su AUR, ma il pacchetto andrà prima compilato. Sebbene sia il metodo più veloce, è necessario avere il sistema aggiornato e alcuni pacchetti per la compilazione.

  • Apriamo il terminale ed aggiorniamo. Poi installiamo i pacchetti necessari:

 

sudo pacman -Syyuu

sudo pacman -S base-devel git
  • Quindi potete scaricare il pacchetto da compilare, compilarlo ed installarlo con il comando makepkg

 

git clone https://aur.archlinux.org/flat-remix-git.git

cd flat-remix-git

makepkg -si

Fedora

Lo sviluppatore ha una repository Copr per Fedora, rendendo l’installazione molto semplice. Anche qui il tema si aggiornerà regolarmente insieme al sistema.

  • Aprite il terminale ed eseguite i seguenti comandi:

 

sudo dnf copr enable daniruiz/flat-remix

sudo dnf install flat-remix

Conclusioni

Per dubbi o problemi scriveteci nell’area commenti e non dimenticatevi di seguire i nostri canali Telegram.

TechnoBlitz Modding               TechnoBlitz Canale Ufficiale

 

Fonte: Addictive Tips

Autore dell'articolo: Gabriele Meli

Mi chiamo Gabriele Meli. Studente allo scientifico e amante della tecnologia in generale, mi interesso principalmente del modding su android e dell'installazione di sistemi operativi su PC, ma anche in generale di tutto ciò che riguarda PC, smartphone e tablet, sebbene anche i videogiochi prendano una buona fetta del mio tempo libero.