Ecco perché Xiaomi ha deciso di saltare Mi 7, passando direttamente a Xiaomi Mi 8

Ecco perché Xiaomi ha deciso di saltare Mi 7, passando direttamente a Xiaomi Mi 8

Dopo le numerosissime domande riguardo alla scelta di Xiaomi di saltare un numero per il prossimo top di gamma, è finalmente arrivata una risposta ufficiale. Infatti, si salterà direttamente a Xiaomi Mi 8, contrariamente a quanto pensato precedentemente: non esisterà nessun Xiaomi Mi 7.

La compagnia ha infatti confermato che il prossimo, attesissimo flagship sarà Xiaomi Mi 8: verrà annunciato per il mercato cinese il 31 maggio, e successivamente arriverà anche per il mercato globale. Finalmente, grazie ad un post sull’account ufficiale di Xiaomi sul social network cinese Weibo, sappiamo per quale motivo è stata presa la decisione di saltare un numero.

Il post, in cinese, riassume come Xiaomi Mi 8 sorprenderà tutti e i suoi principali punti di forza. Tra questi, troviamo anche il motivo che ha spinto la compagnia a saltare simbolicamente un numero. Ovviamente, per non rovinare la sorpresa, nel post non compare alcun tipo di specifica tecnica.

Xiaomi ha svelato ufficialmente su Weibo il motivo dietro alla scelta di passare direttamente a Xiaomi Mi 8 saltando Mi 7

I numerosi rumors e leaks comparsi nelle ultime settimane suggeriscono che Xiaomi Mi 8 sarà il primo device Android a supportare un sistema 3D di riconoscimento facciale simile al Face ID di Apple. Di fatto, l’intero schema dei sensori anteriori è stato pubblicato online insieme ad un possibile render. Tutti i sensori sono posti all’interno della “notch”: almeno esteticamente, anche questo Mi 8 sarà una copia di iPhone X. Sicuramente non la scelta migliore di render.

Ma le numerose features aggiunte non sono l’unica ragione dietro al nuovo nome. In realtà, ciò è dovuto al fatto che Xiaomi ha festeggiato il suo ottavo anniversario all’inizio del mese scorso. Evidentemente, Xiaomi Mi 8 prenderà il suo nome dall’età della mamma Xiaomi.

Per quanto riguarda le specifiche, ci troviamo senza alcun dubbio di fronte ad un top di gamma. Il processore sarà il potentissimo Qualcomm Snapdragon 845, accompagnato da 6GB di RAM e da 128GB di memoria interna. Il display sarà da 6.2 pollici, con notch. Sul retro sarà presente un modulo fotografico costituito da una dual camera. Per quanto riguarda il software, troveremo preinstallato Android 8.1 con la MIUI 10.

Via

Autore dell'articolo: Simone Gobbi

Avatar
Sono un ragazzo di 20 anni, perito energetico. La tecnologia è sempre stata la mia grande passione, e scrivere di tecnologia è il mio hobby preferito in assoluto.