Huawei P10 compare su GFXBench

Il P9 è stato un grandissimo successo per Huawei in questo 2016. La doppia Fotocamera da 12 Megapixel, realizzata in collaborazione con Leica e il potente chip Kirin 955, hanno attirato l’attenzione degli utenti. Ma ora è già ora di parlare del suo successore, il probabile Huawei P10.

Huawei P10 testato da GFXBench

Cosa avrà in mente per i suoi utenti la casa Cinese per il nuovo top di gamma? Grazie al test di Benchmark, a cui sembra sia stato già sottoposto il nuovo P10, possiamo già farci un’idea chiara sulle caratteristiche di questo nuovo smartphone.

Tra le altre cose, il numero di modello indicato dal test confermerebbe che questo terminale è proprio il nuovo Huawei P10. La sigla che compare infatti è LON-L29, mentre il P9 è siglato LON-L19.

Huawei P10

I risultati del test hanno rivelato queste specifiche tecniche:

  • Processore HiSilicon Kirin 960 Octa-Core 2.3 Ghz
  • Gpu Mali G71
  • 6 Gb di Memoria Ram
  • 256 Gb di Memoria Interna
  • Display 5,5″ con risoluzione QHD 2560 x 1440
  • Fotocamera Posteriore da 12 Mpx
  • Fotocamera Anteriore da 8 Mpx
  • Android 7.0 Nougat Preinstallato

La scheda tecnica rivela un terminale con caratteristiche Hardware premium, con tutte le carte in regola per andare a scontrarsi con i top di gamma del mercato.

L’unico dubbio rimane sulla fotocamera posteriore. Il test rivela una 12 Mpx ma non c’è nessuna indicazione che si tratti di una configurazione a doppio sensore come il  P9. Anche se, visto il successo ottenuto da quest’ultimo, non ci sarebbe motivo per togliere una feature tanto interessante.

Quando sul mercato?

Con il P9 ancora molto richiesto (si parla di tre milioni di unità vendute nel corso degli ultimi due mesi), Huawei non ha nessuna fretta di commercializzare il suo successore.

Leggi di più a proposito di Huawei P10 compare su GFXBench

FOCUS: Huawei Mate 9 Porsche Design

Huawei Mate 9 Porsche Design

Nel mondo della tecnologia, specialmente ai giorni nostri, mantenere un segreto senza che nessuno rilasci la minima indiscrezione, fino al giorno della presentazione ufficiale, è davvero un obiettivo impossibile. Almeno così sembrava visto la sorpresa che ci ha riservato oggi Huawei, con la presentazione di Mate 9 Porsche Design.

Collaborazione Porsche Design

Mentre tutti attendevano una seconda versione del Mate 9, denominata PRO e diversa dalla versione base solo per la presenza del doppio display curvo, ecco che la casa Cinese ha sorpreso tutti.

Alla presentazione ufficiale del nuovo Mate 9, avvenuta oggi a Monaco di Baviera, è stato presentato anche il modello progettato in collaborazione con PORSCHE DESIGN.

porsche-mate-9

Si tratta di un Mate sostanzialmente diverso dalla versione “normale”, con un Display più piccolo, se piccolo si può definire un 5,5 pollici, e un quantitativo di memoria spaventoso: parliamo di 6 Gb di Ram e 256 Gb di Storage.

Loghi e Sensore

Quello che però balza all’occhio di questo modello, oltre alla bellissima scocca nella colorazione Nera e al display con doppia curvatura molto simile a quella del Note 7, è la totale assenza del logo Huawei.

Sul retro del dispositivo infatti, al posto del sensore di impronte, troviamo il logo stilizzato Porsche Design. Così come, sul lato superiore del frontale, invece del nome della casa Cinese compare l’enorme scritta della casa di Stoccarda.

mate-9-porsche-design-2

Il sensore delle impronte poi è stato notevolmente migliorato. Non si tratta di un tasto fisico di ma un tasto virtuale, capace di riconoscere le gesture che l’utente applica e reagire di conseguenza, rendendo di fatto inutili i tasti capacitivi posti ai lati.

Scheda Tecnica

Questo bellissimo Mate 9 Porsche Design sorprende, oltre che per la bellezza, per un hardware davvero incredibile. All’interno dell’elegantissima scocca troviamo infatti:

  • Processore HiSilicon Kirin 960
  • Gpu Mali G71
  • 6 Gb Memoria Ram
  • 256 Gb di Storage
  • Display 5,5″ con risoluzione QHD
  • Doppia Fotocamera Posteriore 20 Mpx + 12 Mpx
  • Batteria 4000 mAh con SuperCharging
  • S.O. Android 7.0 Nougat con la nuova EMUI 5

Prezzo

La sola nota dolente di questo Huawei Mate 9 Porsche Design è il prezzo. Il terminale sarà commercializzato infatti al prezzo di € 1395!

huawei-mate-9_porsche-design

Coloro che vorranno mettere le mani su questo gioiellino dovranno prepararsi ad un esborso economico molto importante. D’altra parte, come ha dichiarato anche l’account manager di Huawei Italia, è un prodotto ESCLUSIVO, quindi è anche giusto che abbia un prezzo particolare.

Leggi di più a proposito di FOCUS: Huawei Mate 9 Porsche Design

UFFICIALI Huawei Mate 9 e Mate 9 Porsche Design

Atteso da tutti ormai da diverse settimane, anche grazie all’Hype che si era creato grazie alle tante indiscrezioni e i tanti rumors emersi, oggi è stato finalmente svelato ufficialmente il nuovissimo Huawei Mate 9.

Evento a Monaco di Baviera

La presentazione del nuovo Mate 9 è stata presieduta da Richard Yu. Il ceo di Huawei ha parlato degli smartphone moderni e dei tre punti critici che hanno quasi tutti i terminali: l’invecchiamento, l’autonomia insufficiente e una fotocamera che, in buona parte dei casi, non rispecchia le aspettative.

Proprio per rispondere a queste tre criticità la casa Cinese presenta questo nuovo terminale che, stando a quanto dichiarato, promette risultati strabilianti.

Differenti Versioni

Come previsto il nuovo Mate 9 è stato presentato in due differenti versioni. Entrambi hanno la stessa denominazione e la medesima doppia fotocamera posteriore. Quello che cambia è la dimensione del display che, su quello “normale” è da 5,9 pollici. Sulla versione con display curvo, realizzato in collaborazione con Porsche Design, è da 5,5″.

Otre questo altra enorme differenza tra i due modelli riguarda il prezzo, come vedremo più avanti.

HUAWEI MATE 9

Tutte le indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane sono risultate esatte. Huawei Mate 9 adotta il nuovo processore HiSilicon Kirin 960, che garantisce operazioni grafiche superiori del 180% rispetto al suo predecessore.

La batteria è da 4000 mAh con tecnologia SuperCharge, che consente di portare la ricarica al 50% in soli 5 minuti! La batteria del Mate 9 è stata studiata per evitare surriscaldamenti durante la ricarica (chiaro riferimento a Note 7) e, promessa della casa, permetterebbe un’autonomia di 2 giorni di utilizzo ininterrotto.

Mate 9

Fotocamera

Forse il settore dove Huawei ha concentrato di più l’attenzione. Il Mate 9 monta infatti una doppia fotocamera, sviluppata in collaborazione con LEICA, con un sensore in bianco e nero da 20 Mpx e uno a colori da 12 Mpx, che aggiunge il 50% in più dei dettagli all’immagine.

Anche la messa a fuoco è una novità assoluta. Si basa infatti su 4 fattori differenti: laser,phase detection, profondità e contrasto, per garantirci la miglior messa a fuoco nel minor tempo possibile.

La doppia camera inoltre ha uno zoom ottico 2x e consente di girare video fino  in 4K.

Scheda Tecnica

La scheda tecnica del Mate 9 è la seguente:

  • Processore HiSilicon Kirin 960
  • Gpu Mali G71
  • 4 Gb di Ram
  • 64 Gb di memoria Interna
  • Display 5,9″ con risoluzione FHD
  • Doppia Fotocamera Posteriore 20 Mpx + 12 Mpx
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 7.0 Nougat con nuova EMUI 5

Disponibilità e Prezzo

Il nuovo Huawei Mate 9, nella versione con 4 Gb di Ram e 64 Gb Interni, sarà disponibile nelle colorazioni GREY e SILVER a partire dalla seconda metà di novembre.

Il prezzo al lancio sarà di € 749

Mate 9 Porsche Design

Presentato nel corso dell’evento anche il modello realizzato in collaborazione con Porsche Design, finora conosciuto con la denominazione PRO.

Si differenzia dalla versione normale per un display leggermente più piccolo, 5,5 pollici, ma con doppia curvatura e dal quantitativo di memoria integrata: ben 6 Gb di Ram e 256 Gb Interni.

Mate 9 Porsche Design

Altra differenza sta nel sensore di impronte digitali. Sul Mate 9 normale è montato sulla parte posteriore, come da tradizione Huawei. Sul modello Porsche Design invece è posto sul frontale del dispositivo.

Inoltre si tratta si un sensore intelligente: riconosce il tocco sul tasto e la gesture di scorrimento verso sinistra o destra, sostituendo di fatti i tasti capacitivi che non sono presenti su questa versione.

Leggi di più a proposito di UFFICIALI Huawei Mate 9 e Mate 9 Porsche Design

Come scatta le foto il Huawei Mate 9

 

Negli ultimi giorni le notizie, i rumors, e le foto trapelate del Huawei Mate 9 ci hanno fatto conoscere praticamente tutte le caratteristiche del nuovo Phablet della casa Cinese.

E la cosa non ci sorprende, dato che la presentazione ufficiale è prevista per domani, 3 novembre, in un evento che si svolgerà a Monaco di Baviera.

A giudicare da quanto trapelato il Mate 9 avrà, tra le sue caratteristiche principali, una grande durata della batteria, un display  enorme e verrà commercializzato già con Android Nougat preinstallato.

Fotocamera

Ma uno dei punti su cui Huawei ha voluto impiegare più risorse nel progettare questo dispositivo, è il comparto fotocamera.

Quel che è chiaro e che, come sul P9, è stata confermata la collaborazione con un mostro sacro della fotografia, LEICA, per quanto riguarda le lenti.

 Il Mate 9 infatti monterà una doppia fotocamera posteriore, progettata insieme alla casa tedesca, con due sensori Sony, uno da 20 Megapixel e uno da 12 Megapixel.

La combinazione tra i due sensori dovrebbe permettere agli utenti di ottenere degli ottimi scatti, come ci si aspetterebbe da un top di gamma.

E oggi il noto sito WEIBO ci offre un assaggio delle capacità di questa doppia fotocamere di Mate 9. Dagli scatti che vi proponiamo possiamo notare il miglioramento netto nella qualità delle foto, rispetto ai precedenti Mate 7 e Mate 8, soprattutto in caso di scarsa illuminazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Caratteristiche

Anche se le specifiche tecniche sono già note a tutti, grazie alle indiscrezioni, domani le conosceremo anche ufficialmente.

Huawei Mate 9 sarà disponibile in differenti versioni, tutte completamente in metallo e con una versione PRO con display Dual Edge. In base alla versione scelta potremmo avere:

  • Processore HiSilicon Kirin 960
  • Fino a 6 Gb di memoria Ram
  • Fino a 128 Gb di memoria Integrata
  • Display 5,9″ con risoluzione 2560 x 1440 quindi QHD

Leggi di più a proposito di Come scatta le foto il Huawei Mate 9

Huawei Mate 9, prime Immagini Reali

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, fissata per il 3 Novembre in un evento dedicato a Monaco di Baviera, e dopo tantissimi rumors e indiscrezioni che ci hanno fatto conoscere già quasi tutto di questo terminale, ecco la prima immagine REALE del nuovo gioiello di casa Huawei, l’attesissimo MATE 9!

Grande Attesa

Il nuovo Huawei Mate 9 è uno dei modelli più attesi di questo 2016, che dovrà confermare la crescita incredibile che la casa Cinese ha avuto in questo ultimo biennio.

Non a caso intorno a questo terminale ci sono state tantissime fughe di notizie. Sappiamo già che ci saranno almeno due varianti del dispositivo, una normale con schermo piatto e una PRO con schermo curvo.

La casa ha dichiarato che il Mate 9 avrà due punto fondamentali: la durata della batteria e la fotocamera posteriore, che sarà in configurazione dual camera progettata e realizzata in collaborazione con LEICA, così come avvenuto con il recente P9.

Immagini Reali

Dopo le immagini e i render spuntati come funghi nelle scorse settimane, ecco ora due istantanee che mostrano il terminale definitivo, quello che verrà presentato tra pochi giorni.

huawei-mate-9-leak_41

Come si può notare la versione in foto è quella normale, dotata di schermo piatto, senza la curvatura edge. Notiamo il logo Huawei posto sul lato frontale, sotto l’enorme display che caratterizza la serie Mate.

Sul lato posteriore invece possiamo ammirare la configurazione a doppia fotocamera, con una combinazione tra un sensore a 20 Mpx e uno a 12 Mpx che, stando a quanto dichiarato dalla casa, dovrebbe fornirci immagini dall’elevata qualità. Accanto ai sensori notiamo il doppio Flash Led con Autofocus. Appena sotto l’immancabile lettore di impronte digitali che, come tradizione per la serie Mate, è posto sul retro del terminale.

huawei-mate-9-leak_42

Specifiche

Ma a pochi giorni dalla presentazione anche la scheda tecnica del Huawei Mate 9 è ormai quasi sicura. Tutte le indiscrezioni uscite via via nelle varie settimane sono state confermate. Ecco quindi che, all’interno della scocca completamente in metallo, troveremo:

  • Processore HiSilicon Kirin 960 Octa Core a 64 Bit
  • 6 Gb di Ram
  • 256 Gb di Memoria Interna
  • Display 5,9″ QHD con risoluzione 2560 x 1440
  • Doppia Fotocamera 20 Mpx + 12 Mpx con Doppio Flash Led
  • S.O. Android 7.0 Nougat con personalizzazione Emui

Ci saranno poi altre configurazioni tra cui scegliere, oltre al modello Pro con doppio schermo curvo. Avremo infatti anche la versione con 4 Gb di Ram e 64 Interni e la versione 4 Gb / 128 Interni.

Leggi di più a proposito di Huawei Mate 9, prime Immagini Reali

Mate 9

Huawei Mate 9, nuovo Render e nuove conferme

Huawei Mate 9 è forse uno dei terminali più attesi di questa fine 2016. Il successore di Mate 8 è già stato oggetto di diversi rumors che ne hanno svelato la maggior parte delle caratteristiche.

Ma oggi Evleaks ha pubblicato una nuova immagine del terminale, in versione Flat, che ne ufficializza uno degli aspetti che erano rimasti ancora nel campo delle ipotesi: ovvero la Doppia Fotocamera.

id539598_1-1

Confermata la Collaborazione con Leica

L’immagine che vi mostriamo infatti mostra sia il lato anteriore che quello posteriore del terminale. Presente la configurazione a doppia fotocamera, con logo Leica. Confermata quindi la collaborazione con il noto brand fotografico così come avvenuto per il recente P9.

Oltre alla fotocamera notiamo che il Mate 9 presenta anche il Flash Dual Tone e la Messa a Fuoco Laser.

Altre Conferme

Oltre alla doppia fotocamera, la foto pubblicata da Evleaks ci consente di confermare altri due aspetti di questo nuovo Huawei. E cioè la presenza del connettore Usb Type-c, e la nuova variante di colore ROSA.

Versioni Differenti

In attesa della presentazione Ufficiale, prevista per il prossimo 3 Novembre, riepiloghiamo un pò tutte le caratteristiche che sono già trapelate su questo Huawei Mate 9.

Innanzitutto ci saranno due versioni differenti, una flat che ha nome in codice Manhattan, e uno con doppio schermo curvo stile S7 Edge, denominato Long Island. La versione per il mercato occidentale dovrebbe essere la prima mentre la seconda, con schermo curvo, sarebbe al momento esclusivo del mercato orientale.

id538017_1

Le due versioni differiscono, oltre che per la curvatura dello schermo, anche per gli elementi della fotocamera posteriore che sono disposti diversamente in base al modello.

Scheda Tecnica

Di tutto rispetto ovviamente la scheda tecnica di questo terminale, come ci si aspetta da un Top di Gamma. Sotto la scocca interamente in metallo troviamo:

  • Processore HiSilicon Kirin 960
  • Fino a 6 Gb di Ram a seconda della versione
  • Fino a 256 Gb di Memoria Integrata
  • Display 5,9 Pollici Full-Hd (QHD per la versione Long Island)
  • Doppia Fotocamera Posteriore da 20 Mpx con apertura f/2.0

Leggi di più a proposito di Huawei Mate 9, nuovo Render e nuove conferme

Mate 9 e Kirin 960 presentati il 19 Ottobre

Il nuovo top di gamma di Huawei, il Mate 9, è ormai prossimo al debutto. Il terminale verrà infatti presentato il prossimo 19 ottobre in un evento esclusivo. Visto che si tratta di un dispositivo molto atteso, vista la fama della serie Mate di Huawei, facciamo un riepilogo di quanto già trapelato su questo device.

Processore

E’ ormai certo che a far girare il nuovo Huawei Mate 9 sarà il potentissimo chip Kirin 960, progettato interamente dalla casa cinese e prodotto dalla TSMC. Dalle prime indiscrezioni non si tratterà di una vera rivoluzione, rispetto al precedente Kirin 955, ma di una evoluzione che permetterà al processore di ridurre il gap con i chip di Qualcomm e Samsung

huawei-mate-9-will-receive-a-10-nanometer-chip-hisilicon-kirin-970

La novità più interessante dovrebbe essere l’utilizzo del nuovo Core ARM Artemis, che sostituirà i Cortex A72. Da fonti interne si è saputo che il Kirin 960 sarà ancora realizzato con tecnologia a 16 nanometri, anche se in realtà i nuovi core Arm dovrebbero utilizzare il processo a 10 nanometri.

Grande evoluzione anche per la GPU che abbandonerà l’attuale Mali T880 dotata di solo 4 core, e responsabile delle prestazioni ancora inferiori rispetto alla concorrenza. Il nuovo chip utilizzato sarà un Octa-Core con GPU Mirmir.

Fotocamera

E’ praticamente sicuro che il Mate 9, così come il recente P9, verrà dotato di una configurazione a doppia fotocamera posteriore. Anche in questo caso i sensori verranno prodotti da Leica.

Leggi di più a proposito di Mate 9 e Kirin 960 presentati il 19 Ottobre

RUMORS: Mate 9, presentazione il 3 Novembre

Tutto sembra pronto per il grande evento. Huawei ha annunciato una conferenza stampa, per il giorno 3 Novembre, che si svolgerà a Monaco di Baviera. Non ci sono notizie ufficiali per quello che riguarda le presentazioni previste ma, secondo le indiscrezioni raccolte, tutto fa presupporre che l’evento sarà incentrato sul lancio del MATE 9, il prossimo flagship della casa Cinese.

Indiscrezioni sulle caratteristiche

A circa 10 mesi dal lancio del Mate 8, sembra arrivato il momento per Huawei di lanciare il successore. Come accade per la maggior parte degli smartphone, specialmente i top di gamma, nelle ultime settimane abbiamo visto comparire in rete immagini rubate e schede tecniche di questo attesissimo terminale.

L’aspetto, se i rendering mostrati venissero confermati, sarebbe molto elegante, con un lato anteriore pulito come da tradizione della serie Mate, senza tasti fisici. Quindi linee molto simili al modello attuali che già erano state confermate dal precedente Mate 7. A dominare come sempre il lato anteriore dello smartphone ci sarà, come d’abitudine, il grandissimo display da 6″ di diagonale, ulteriormente migliorato della risoluzione e densità di pixel.

Sulla scia di quanto fatto con il P9, anche su questo nuovo Mate verrà implementata la doppia fotocamera posteriore, sempre targata LEICA. Dovremmo avere un doppio modulo da 12 Mpx (anche se molte indiscrezioni parlano addirittura di 20 Mpx) montato verticalmente con sensore Leica Summarit H 1:2.0/27 APSH. Anche lo scanner per le impronte digitali verrà confermato sul posteriore. Insomma il Mate 9 non porterà nessuna evidente rivoluzione a livello fisico, ma c’è stato un ulteriore e sostanziale affinamento dei dettagli.

Versioni e prezzi

huawei-mate-9-colori

Secondo una slide che è stata recentemente mostrata in Cina, del Mate 9 sarebbero disponibili tre versioni differenti, tutte uguali a livello di dimensioni e processore ma con differenti tagli di memoria sia Ram che integrata.

Partiamo dal processore che sarà il nuovo KIRIN 960, octa-core con quattro ARM Cortex A53 e altri quattro che saranno i successori degli attuali A72 che muovono il Mate 8. Come detto differenti saranno i tagli di memoria disponibili al lancio e, da indiscrezioni, avremo:

  • 4 Gb Ram e 64 Gb Interni
  • 4 Gb Ram e 128 Interni
  • 6 Gb Ram e 256 Interni

Nella slide sono riportati anche i prezzi, rispettivamente 3199, 3899 e 4699 yuan, che al cambio sono 480, 580 e 700 dollari. Come detto sono dati da prendere con le molle, trattandosi di indiscrezioni e non di comunicati ufficiali, ma comunque dovrebbero essere molto vicini a quelli reali.

Leggi di più a proposito di RUMORS: Mate 9, presentazione il 3 Novembre