Samsung Galaxy S9: preorder inferiori del 30% rispetto al Galaxy S8

Brutte notizie in casa Samsung. Ieri è iniziato ufficialmente il pre-order dei nuovi top di gamma della compagnia coreana, ovvero Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+. Secondo un report di un quotidiano sudcoreano, il numero dei preorders è circa il 70% di quelli registrati il primo giorno per i Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+.

I numeri indicano quindi che il primo giorno di preorder i Galaxy S8 hanno suscitato molto più interesse degli ultimi Samsung Galaxy S9. Un 30% in meno è una quantità notevole, trattandosi di decine di migliaia di unità vendute in meno. Fonti vicine al mercato coreano sostengono infatti che “solo” 180.000 unità sono state distribuite ai tre principali operatori telefonici del paese asiatico. L’anno scorso, Samsung ne ha distribuite 260.000.

Brutte notizie per Samsung: il numero di preorder dei Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9+ è inferiore del 30% rispetto ai modelli dell’anno scorso

Samsung deve ancora rilasciare informazioni specifiche riguardo alle vendite, ma già si delinea la risposta dei consumatori. Secondo molti analisti, i Samsung Galaxy S9 e S9+ avranno un volume di vendita inferiore ai predecessori. Le stime si aggirano intorno al 70-80% delle vendite dell’anno scorso.

I Samsung Galaxy S9 e S9+ sono disponibili da ieri al preordine in praticamente tutti i mercati mondiali, ma non li vedremo in vetrina fino al 16 marzo. I prezzi sono in linea con quelli dell’anno scorso, niente di particolarmente esagerato in stile Apple. La diminuzione delle vendite è causa delle poche novità introdotte dagli ultimi due flagship rispetto ai modelli all’anno scorso. La maggior parte dei possessori di Galaxy S8 e S8+ non ha intenzione di comprare i nuovi devices, considerate appunto le scarse innovazioni.

Via

Simone Gobbi

Sono un ragazzo di 20 anni, perito energetico. La tecnologia è sempre stata la mia grande passione, e scrivere di tecnologia è il mio hobby preferito in assoluto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: