iOS 11

Prime app ARKit sull’App Store del nuovo iOS 11

L’arrivo dei nuovi iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X ha portato con sé anche la nuova versione del sistema operativo di Apple.

A partire dal oggi, 19 Settembre, infatti, iOS 11 è disponibile per tutti i terminali compatibili. Ovviamente un nuovo sistema operativo comporta nuove funzionalità e, per questo motivo, anche le applicazioni presenti sugli store si devono aggiornare.

Proprio quello che sta avvenendo. Molte app di terze parti si stanno aggiornando per venire incontro alle nuove funzionalità introdotte dal iOS 11. Soprattutto quelle riguardanti la realtà aumentata e il supporto al drag & drop.

Alcuni esempi delle nuove app di iOS 11

Questo processo di innovazione riguarda i più diversi tipi di applicazione. Si va dalla presenza di un Easter Egg, una funzionalità nascosta, nella calcolatrice gratuita PCCalc Lite che permette all’utente di lanciare ologrammi dell’icona dell’app o di banane per tutto l’ambiente che lo circonda a Carrott Weather che ha introdotto una modalità 3D per la visualizzazione del meteo sia attuale che dei giorni a seguire degna di Tony Stark.

iOS 11

Anche app in campo medico si sono adattate al cambiamento, come One Drop che ha il compito di monitorare il livello di glucosio nel sangue di coloro che soffrono di diabete e che, ora, permette di proiettare le statistiche direttamente nell’ambiente circostante grazie alla realtà aumentata.

Per far sì che gli sviluppatori si trovassero preparati a queste novità di iOS 11, Apple, nei mesi scorsi, aveva rilasciato ARKit. Si tratta di una serie di strumenti che l’azienda di Cupertino ha messo a disposizione degli sviluppatori di applicazioni per far si che l’introduzione al mondo della realtà aumentata fosse il più semplice possibile.

Dato che ora iOS è disponibile, ci sarà sicuramente un proliferare di app che sfrutteranno la tecnologia AR. Si andrà da mere applicazioni ludiche ad utilizzi molto più impegnativi.

Senza dubbio i mesi a venire segneranno una svolta per gli utenti Apple e non solo.

Via

Autore dell'articolo: Mauro Giaffreda

Classe 1986, Ingegnere Aerospaziale. Da sempre appassionato di tecnologia, in particolare del mondo mobile e di PC. Grande appassionato di Spazio.