Neffos

Neffos X1 e Neffos X1 Max, presentati da TP-Link

TP-Link, azienda fino a ora limitata al segmento networking, ha lanciato oggi ufficialmente, anche sul mercato italiano, il brand Neffos dedicato alla produzione dei suoi smartphone e ha presentato la nuova Serie X con due modelli top di gamma, Neffos X1 e Neffos X1 Max. Il nuovo brand, per la produzione di smartphone, è legato alla nuova strategia di TP-Link, che ha deciso di offrire una maggiore gamma di prodotti ai consumatori. Oltre agli smartphone Neffos, TP-Link, negli ultimi tempi, ha presentato nuovi prodotti per l’IoT.

Caratteristiche tecniche e prezzo dei nuovi top di gamma di TP-Link, a marchio Neffos

Il design punta molto sui materiali pregiati, con l’introduzione del metallo levigato, e sul tentativo di eliminazione delle cornici e di riduzione dello spessore. Anche per il display, i nuovi top di gamma Neffos provano a competere con i più blasonati marchi. Infatti dovrebbero garantire angoli di visione molto ampi e un contrasto piuttosto elevato.

Per poter competere con gli altri smartphone sul mercato, i nuovi Neffos dovranno dimostrare di avere una fotocamera all’altezza. Il sensore posteriore è un modello Sony da 13 MP, con autofocus rapido, f2.0, per le immagini in condizioni di luce bassa. Il software della fotocamera permetterà scatti notturni di qualità, HDR e altre funzionalità, diffuse in quasi tutti i top di gamma Android.

Non poteva mancare un sensore di impronte digitali, che, secondo TP-Link, è in grado di migliorare con il tempo, utilizzando un particolare algoritmo.
[maa id=”1″]

Per quanto riguarda l’hardware vero e proprio, i nuovi X1 e X1 Max integrano un chipset octa-core MediaTek Helio P10 con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, che può essere estesa con una scheda microSD fino a 128GB. Inoltre supportano il Wi-Fi dual-band e le reti LTE, per un veloce accesso a internet. Il SoC promette bene, ma rimane da vedere come è stato ottimizzato.

La batteria da 3,000 mAh a lunga durata all’interno dell’X1 Max garantisce l’utilizzo del dispositivo per un giorno intero e supporta la ricarica veloce, fino al 50% in 30 minuti. Infine, i due smartphone di TP-Link hanno, come SO, Android 6.0 Marshmallow.

Un aspetto importante di questi nuovi smartphone Neffos è il prezzo. Infatti i prezzi partono da soli euro 199,00 per Neffos X1 e euro 249,00 per il più grande e più potente Neffos X1 Max. Gli smartphone saranno disponibili in due colori, Cloudy Grey o Sunrise Gold.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Avatar
Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.