Kena Mobile: ecco il link per attivare il 4g. Vale per tutti

I clienti di Kena Mobile hanno finalmente a disposizione l’accesso alla rete 4g che permette velocità fino a 30Mbps in download e 5,76 Mbps in upload.

Per poter accedere al 4G è però necessario avere un offerta attivata prima del 9 ottobre 2018 e richiederne l’abilitazione gratuita tramite pochi semplici passaggi.

Ecco le due procedure:

Aprire il seguente link: https://www.kenamobile.it/4g-kena-mobile e cliccare sull’apposito pulsante “ATTIVA 4G”.
Dopo di che accettare l’informativa sulla privacy, inserire il proprio numero e procedere con l’attivazione.

Inserendo il codice arrivato via SMS possiamo concludere la procedura confermandolo e cliccando su “PROCEDI”.

A questo punto un messaggio confermerà attivazione della richiesta.

Potrebbero esserci dei rallentamenti sul sito kenamobile.it per la procedura di attivazione del 4G. È una situazione
dovuta all’aumentato afflusso di accessi da parte dei clienti, per cui è sufficiente avere un po’ di pazienza o accedere successivamente.

Se invece preferite passare per il 40181 dovrete comporre il numero dal proprio smartphone con la SIM Kena Mobile e seguire le indicazioni per abilitare il 4G.

Attivato, e ora?

Una volta seguita una delle due procedure non ci resta che verificare la corretta impostazione sulle modalità si connessione di rete, che dovrà essere su 4G e che la propria zona sia coperta.

Se una volta configurato lo smartphone e verificata la copertura, l’accesso alla nuova rete non avverrà in automatico è consigliato effettuare un riavvio completo dello smartphone.

La procedura di attivazione è possibile attivarla anche se si ha una offerta attivata dopo il 9 ottobre 2018 ma in questo caso per poter abilitare la rete 4G è necessario passare ad una delle opzioni tariffarie attualmente commercializzate.

E’ importante ricordare inoltre che, in caso di attivazione di una nuova offerta disponibile solo su rete 3G, verrà disabilitato l’accesso alla rete 4G e il proprio profilo di rete predefinito tornerà ad essere 3G.

 

 

 

via

Autore dell'articolo: Salvatore Racano

Cresciuto tra robot e zaini protonici, appassionato di scienze, tecnologia e informatica. Ho iniziato ingegneria con l'idea di costruirne un androide per conquistare il mondo, ma l'ho finita sviluppando gestionali. Ma non mi arrendo... tengo i soldi da parte aspettando che Google metta in vendita un kit di assemblaggio. Il mio motto è: non rimandare a domani quello che puoi disassemblare oggi.