Google

Google Pixel 2XL a 458€? Prezzo bomba solo con 3!

La nota compagnia telefonica 3 ha clamorosamente abbassato il prezzo di vendita del Google Pixel 2XL, modello della casa statunitense dell’anno scorso ma ancora validissimo. Per poter acquistare il prodotto a questo speciale prezzo è necessario però sottoscrivere una (ottima) offerta con minuti illimitati e ben 60 giga con 29€ di costo iniziale e 30 rate da 13,99€ e una finale di 9,03€.

Scopriamo meglio insieme questa incredibile promozione.

3 e Google Pixel 2XL: che offerta!

Decisamente in sordina, la nota compagnia telefonica partner di Wind ha decisamente calato l’asso per conquistarsi una importante fetta di appassionati. Da alcuni giorni, infatti, è possibile acquistare in rateizzazione il “vecchio” top di gamma made by Google, il Pixel 2XL, ad un prezzo veramente eccezionale.

Seppur non goda di grandissima stima da parte di molti utenti principalmente per problematiche di copertura, la 3 è innegabilmente una delle migliori alternative per l’acquisto rateale di uno smartphone top di gamma.

La promozione proposta prevede un anticipo da versare durante la sottoscrizione di 29€ e 30 rate da 13,99€ cadauna più una quota finale pari a 9,03€. Come ogni rateizzazione telefonica, il vincolo è attivo per 30 mesi in cui non è possibile effettuare portabilità verso altri operatori. Oltre all’ottimo smartphone è bene ricordare anche cosa compone la promozione, ovvero chiamate illimitate verso tutti in Italia e addirittura 60 giga di internet in 4G. Fino al 31 dicembre 2018 l’opzione 4G è gratuita, dopo di che la promozione costerà 1€ in più.

L’occasione è decisamente ghiotta soprattutto per chi, non particolarmente propenso a cambiare spesso smartphone, con una cifra più che adeguata può portarsi a casa uno smartphone top di gamma e un’ottima offerta.

Google Pixel 2XL

Seppur siano usciti i Google Pixel 3 e 3XL, le differenze con questi ultimi non sono così marcate. Il prodotto venduto in rateizzazione con 3 è dotato di un ampio display da 6 pollici P-Oled con definizione di 2880×1440 pixel. Sotto al cofano a spingere lo smartphone il SoC Qualcomm Snapdragon 835 con 4 giga di RAM e 64 giga di memoria interna. Punto forte è il comparto fotografico non tanto per il numero di fotocamere (come va di moda oggi) nè tantomeno dal numero di pixel del sensore. Il vero punto forte della fotocamera è il lato software molto sviluppato in grado di essere, secondo DxOMark, tutt’oggi un ottimo cameraphone. Più che soddisfacente inoltre la batteria sia come amperaggio che come durata.

 

Autore dell'articolo: Simone Quaglia