Fortnite per Android non arriverà su Google Play Store

Fortnite per Android non arriverà su Google Play Store

Nei giorni scorsi si erano diffuse numerose voci riguardanti la versione di Fortnite per Android. Infatti, molte indiscrezioni sostenevano che la versione per dispositivi Android del celebre videogioco non sarebbe stata distribuita su Google Play Store. Nelle scorse ore Tim Sweeney, CEO di Epic Games, avrebbe confermato queste notizie, secondo quanto riportato da TheVerge.

Fortnite per Android

A differenza di quanto avviene sui dispositivi iOS, dove Fortnite Mobile può essere scaricato dall’Apple App Store, su Android non sarà possibile scaricare tale applicazione dallo store ufficiale, il Google Play Store. Questo è reso tecnicamente possibile dalla maggiore facilità con cui, su Android, si possono installare applicazioni da siti o store alternativi, tramite file apk.

Dietro questa decisione, come spiega il CEO di Epic Games, ci sono due importanti motivazioni. In primo luogo, Epic Games vuole avere una relazione diretta con i propri clienti e preferisce evitare, dove possibile, intermediari. La seconda motivazione appare però come la più rilevante. Infatti, la software house non vuole pagare a Google il 30% dei ricavi degli acquisti in app, che costituiscono la principale fonte di profitto, ritenendo tale percentuale sproporzionata.

Tutto ciò segue la stessa logica per cui la versione PC Windows non viene distribuita tramite il celebre Steam, ma tramite un canale diretto. Non si conoscono ancora le effettive modalità di distribuzione di Fortnite Mobile per Android, ma si può ipotizzare che il videogioco possa essere reso disponibile sul sito ufficiale come file apk. In alternativa, Epic Games potrebbe rendere disponibile un semplice installer, che si occuperebbe poi dell’installazione del videogioco completo.

Non si conosce ancora la precisa data di uscita della versione Android di Fortnite Mobile. Secondo alcune indiscrezioni, l’applicazione potrebbe essere rilasciata il 9 agosto 2018, come esclusiva temporanea su Samsung Galaxy Note 9, che verrà presentato proprio in quella data.

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.