Far Cry 5: la recensione completa

Far Cry 5: la recensione completa

Dopo averlo provato nel dettaglio, vi proponiamo la recensione completa di Far Cry 5, l’ultimo capitolo del famoso franchise Ubisoft, uscito a fine marzo 2018. Il titolo prometteva molto bene già nelle prime impressioni; venite a scoprire se ha confermato le aspettative.

Far Cry 5

Campagna

L’elemento principale di Far Cry 5, come anche nei capitoli precedenti, è sicuramente la campagna, che può essere giocata sia da soli, che in coop. Il titolo si presenta come un open world, ambientato nella fittizia Hope County, nel Montana, negli Stati Uniti d’America. La zona è controllata da una setta religiosa armata. Il protagonista, un membro delle forze dell’ordine, arriva in zona per arrestare il capo della setta, Joseph Seed, ma rimane intrappolato nell’area. Inizia così un lungo percorso che lo porterà ad affrontare e sconfiggere i tre fratelli di Joseph, per poi affrontarlo direttamente. Il finale, che naturalmente non verrà svelato in questo articolo, è duplice e dipende da una scelta fatta dal giocatore. Nel mio caso, scegliendo di rimanere nemico di Joseph, ho potuto sperimentare un finale molto inaspettato.

Come nei titoli precedenti, non manca la dimensione mistico-onirica, già presente in altri capitoli precedenti. In questo caso il Gaudio, una sostanza psicotropa usata dalla setta per annebbiare le menti delle persone, porta il protagonista in dimensioni immateriali.

Le missioni principali e la conquista degli avamposti della setta tengono il giocatore impegnato per molto tempo. Gli avamposti mantengono le caratteristiche tradizionali, già presenti negli scorsi capitoli. Il gioco è arricchito da un gran numero di missioni secondarie, missioni inerenti le scorte da prepper (che garantiscono laute ricompense e punti abilità) e sfide di varia natura. Non manca la possibilità di andare a caccia e, in Far Cry 5, la pesca è stata molto migliorata, grazie alla presenza di canne da pesca. Anche in questo capitolo è necessario utilizzare punti abilità, per sbloccare diverse abilità di gioco, che risultano essere, in alcuni casi fondamentali.

Per quanto riguarda l’aspetto FPS, il gioco risulta essere molto simile al passato. La dotazione di armi risulta essere molto ampia e adatta per tutte le strategie di gioco. Rispetto a Far Cry 4, sono presenti molti più veicoli e negozi dove acquistare e generare veicoli. In particolare, insieme al gran numero di automobili, fuoristrada, camion e furgoni, troviamo numerosi elicotteri, aerei e barche. Alcuni veicoli presentano mitragliatrici o lanciarazzi, oppure possono sganciare bombe.

Modalità Arcade

Oltre alla campagna, Far Cry 5 presenta la modalità Arcade, che offre esperienze sia in giocatore singolo, con missioni come Assalto o Avamposto, che in multi-giocatore, con modalità più classiche, come il Deathmatch a Squadre. Le mappe di gioco sono molte, poiché possono essere create anche dagli utenti, tramite un complesso ma efficace editor. La modalità è divertente, ma risulta essere su un piano inferiore, rispetto alla modalità Campagna.

Qualità grafica complessiva

Far Cry 5 è caratterizzato, anche su console, da un elevata qualità grafica, che ricostruisce al meglio i paesaggi mozzafiato delle montagne del Montana. Nella modalità Campagna si alternano il giorno e la notte, ma non le condizioni atmosferiche. I bug sono saltuari e, solitamente, sono poco rilevanti. In generale il titolo sembra essere stato sviluppato molto bene da Ubisoft.

Conclusioni

Far Cry 5 risulta essere uno dei migliori titoli usciti nell’ultimo periodo. Come sempre, la storia della modalità Campagna risulta essere molto avvincente e particolare, a tratti inaspettata. Questo titolo risulta inoltre particolarmente adatto agli amanti della saga, che non rimarranno assolutamente delusi. La modalità multi-giocatore emerge come dovrebbe, ma risulta essere comunque un’alternativa divertente alla campagna.

Non perdetevi la nostra videorecensione:

Autore dell'articolo: Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.