Che cos’è e come funziona una VPN?

Molte volte avrete sentito nominare la parola “VPN“, e quasi sicuramente lo stesso numero di volte vi avranno raccontato stupidaggini e cose non molto chiare a riguardo.

La parola VPN (virtual private network), intende un network o una rete di telecomunicazioni privata dove più utenti possono utilizzarla per proteggere il proprio anonimato, o in casi aziendali addirittura lavorare da casa su una rete sicura simultaneamente con gli altri colleghi, proprio come se fosse in LAN (area locale).

La connessione ai server delle VPN, per poi navigare in anonimato e senza la sorveglianza di massa, avviene tramite un processo chiamato tunnelling, il nome deriva infatti dal tunnel virtuale logico che si crea una volta connessi al server sicuro del fornitore, tutti i pacchetti inviati e ricevuti nel lasso di tempo in cui si è connessi al tunnel virtuale, non potranno mai essere comprensibili e intercettati da terzi sia per l’alta cifratura utilizzata (60-300 bit e tecnologia end-to-end), per il firewall della VPN ma anche per i protocolli di sicurezza creati ad-hoc.

Solitamente le aziende che lavorano in questo ramo sono sempre molto affidabili e sicure, quindi con i vostri movimenti online al sicuro potrete dormire sonni tranquilli e non temere più di rischiare attacchi MITM o comunque di mettere in pericolo la vostra privacy. (Nel caso compieste attività illegali quasi sicuramente l’azienda su richiesta rilascerà tutti i vostri dati al richiedente, quindi non utilizzate questo servizio per dossare il sito Altervista del vostro amico o per tenere al sicuro il RAT installato sul telefono della vostra ragazza).

Molte volte solo con un account premium potrete decidere a quale server collegarvi, ogni server anche in base alla latenza avrà una determinata velocità, ad esempio io da Torino potrei collegarmi ad un server in Mozambico ed avere un indirizzo IP di quella nazione e oltre a me sicuramente altre dozzine di utenti in contemporanea sono connesse a quel server.

Passando alle cose formali vi linko giusto qualche fornitore di ottima qualità testato personalmente da me, i prezzi sono più alti della media ma vi posso assicurare che il rapporto qualità/prezzo è più che ottimo.

  1. VyprVPN è per me il  miglior fornitore al mondo di questo servizio senza rivali sulla sicurezza e sulla velocità dei server.
  2. Globus VPN server molto veloci e in diverse aree geografiche e la possibilità di utilizzare una connessione VPN/TOR.
  3. ProtonVPN buon sangue non mente, dopo l’ottimo lavoro con ProtonMail questo è un altro capolavoro
  4. CyberGhost odiato ma utilizzato da tutti, server discreti ma prezzo molto allettante alla fine per il servizio offerto.
  5. ExpressVPN veramente poco da dire, ottima qualità e ottimi server.

 

 

 

 

Davide Palmieri

Davide Palmieri è nato a Torino il 2 Ottobre del 2000, già dopo qualche anno dalla nascita inizia ad utilizzare il PC e ad appassionarsi sul mondo tecnologico e informatico. Attualmente è il Direttore Fondatore di TechnoBlitz.it, ma è anche un Junior Pentester e Arbitro Effettivo presso la sezione A.I.A di Torino.

Close