Diletta Leotta

Diletta Leotta due anni dopo l’hackeraggio: rifarei quelle foto, ma………

Sono passati ormai più di due anni da quando un Hacker riuscì a rubare degli scatti HOT della bellissima Diletta Leotta, oggi volto simbolo di DAZN. GLi scatti furono poi messi in rete e suscitarono molto scalpore all’epoca, creando non poco imbarazzo e anche qualche problema alla bella conduttrice, anche noi ne parlammo QUI.

Leggi di più a proposito di Diletta Leotta due anni dopo l’hackeraggio: rifarei quelle foto, ma………

whonix

Whonix: sistema operativo anonimo

Whonix: un metodo sicuro ed efficace per navigare anonimi Whonix è un sistema operativo per PC progrettato avere un elevata sicurezza e privacy anche su internet. Deriva da Debian/Linux  e l’architettura su cui si basa è ben diversa dalla classica installazione Desktop, infatti necessita di due macchine virtuali: una Workstation (Whonix-Workstation), questa è la macchina su […]

Cybersecurity, le cinque regole per evitare il phishing

Cybersecurity e phishing Come ben si sa oggi molte nazioni per evitare di essere oggetto di veri e propri attacchi informatici, si sono dotati di veri e propri eserciti in grado di contrastare gli attacchi informatici in arrivo da varie parti. Secondo le più grandi società di sicurezza informatica però, oggi la maggior parte dei […]

Trojan Bancari

Trojan Bancari all’attacco in tutto il mondo, compresa l’Italia

Check Point® Software Technologies Ltd, il principale fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, ha pubblicato il Global Threat Index del mese di agosto, che ha rivelato una significativa presenza dei trojan bancari Ramnit. Protagonista di una campagna su larga scala, il trojan ha raddoppiato il proprio impatto globale negli ultimi mesi, trasformando i computer delle vittime in server proxy malevoli. Leggi di più a proposito di Trojan Bancari all’attacco in tutto il mondo, compresa l’Italia

Avira Home Guard

Avira Home Guard: un router su quattro è a rischio di attacchi hacker

Avira Home Guard, il nuovo assistente di sicurezza gratuito per le moderne smart home, ha analizzato migliaia di router in tutto il mondo e ha rilevato che oltre un quarto aveva almeno una porta a rischio, esponendo il dispositivo e la rete domestica ad eventuali attacchi hacker. Oltretutto, ogni dispositivo presentava in media più di 6 porte aperte, risultando così estremamente insicuro. Leggi di più a proposito di Avira Home Guard: un router su quattro è a rischio di attacchi hacker

Trojan Bancari

Check Point Software: boom dei trojan bancari a giugno

Il Global Threat Index di giugno di Check Point Software Technologies Ltd. , il principale fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, ha rivelato un aumento del 50% dell’impatto globale dei trojan bancari, rispetto agli ultimi quattro mesi, e l’entrata nella Top 10 di due famiglie di malware di tipo trojan. Leggi di più a proposito di Check Point Software: boom dei trojan bancari a giugno

Smartphone

ALLARME IGNORANZA DA SMARTPHONE

È l’amico tecnologico più amato dal 62% degli italiani, che insieme ci trascorre fino a 90 minuti ogni giorno (34%). Per molti rappresenta il primo e l’ultimo contatto con il mondo al loro risveglio (68%) o prima di addormentarsi (77%), e la soluzione più praticata per fare shopping online (78%) o per comunicare con gli amici (85%), ma anche per svolgere le commissioni personali quotidiane (82%). Ma solo il 10% circa degli italiani considera l’eventualità di rischi legati alla sicurezza dei dati contenuti nello smartphone a causa di attacchi potenziali di virus. È quanto emerge dal Samsung Trend Radar, lo studio promosso dall’azienda e condotto mediante metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 1500 italiani dai 18 ai 65 anni nel mese di aprile 2018, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community per capire qual è il rapporto tra gli italiani e il loro smartphone.

Leggi di più a proposito di ALLARME IGNORANZA DA SMARTPHONE

Symantec

Symantec rivela l’espansione delle operazioni di un gruppo di cyber-criminali iraniani

Symantec ha da poco rilasciato i dati di una ricerca che svela l’ampliamento delle operazioni da parte di Chafer, un gruppo di cyber criminali basato in Iran. Chafer ha in corso alcuni attacchi ambiziosi contro organizzazioni in Medio Oriente e non solo. Il gruppo starebbe, inoltre, per rilasciare diversi nuovi strumenti per attacchi informatici.

Leggi di più a proposito di Symantec rivela l’espansione delle operazioni di un gruppo di cyber-criminali iraniani

Intervista a Raoul Chiesa: l’hacker più famoso d’Italia

Autore: DAVIDE PALMIERI Raoul “Nobody” Chiesa nasce a Torino il 3 Luglio del 1973. È stato tra i primi hacker italiani negli anni ’80 e ’90 (1986-1995). Nel 1997 ha fondato la sua prima azienda di Security Advisoring, divenuta in 15 anni una realtà primaria nel panorama italiano, l’unica azienda vendor-neutral e non sovvenzionata da […]