Canon PowerShot SX730HS, la recensione di TechnoBlitz.it

In un panorama fotografico sempre più diviso tra sostenitori dei corpi DSRL ed amanti delle mirrorless, si inseriscono ancora le compatte. Questa categoria, così amata e diffusa fino a pochi anni fa, è stata soppiantata dalle reflex entry-level, per poi essere relegata ancora più in fondo dalle mirrorless. Se queste ultime vantano dimensioni contenute che ricordano proprio quelle delle compatte (o delle bridge), con il vantaggio di una qualità decisamente migliore, le reflex sono entrate ormai nella memoria collettive come corpi “professionali”, anche quando non lo sono per nulla.

In questo scenario di mercato quasi saturo, poche compatte riescono ancora a sopravvivere. Ne è un esempio la serie di Sony RX100, forse la migliore in questo campo e sempre aggiornata. Come porsi allora verso i nuovi arrivi? Valgono ancora la pena nonostante il prezzo? Andiamo a scoprirlo nella recensione completa della nuova Canon PowerShot SX730HS!

 

MATERIALI, DESIGN E COSTRUZIONE

Questa Canon PowerShot SX730HS si presenta molto bene. Solida e robusta, ed allo stesso tempo carina esteticamente. Ma soprattutto piccola, compatta, come vorrebbe la sua categoria; 39,9mm di spessore, larga 110,1mm, ed alta 63,8mm, Perfetta per stare nella tasca dei jeans oppure riposta nello zaino. Pronta all’uso, sempre! Questa è la sua parola d’ordine.

Anche i comandi e le ghiere sono posti intuitivamente. Nulla di troppo complesso, ma perfetto per chi si trova alle prime armi nel campo della fotografia. Sul retro troviamo lo schermo da 3 pollici ed inclinabile di 180 gradi, ottimo per selfie e video.

SPECIFICHE TECNICHE CANON POWERSHOT SX730HS

All’interno della nostra Canon PowerShot SX730Hs troviamo un sensore CMOS da 20.3mpx (1/2.3″), affiancato dall’oramai noto processore d’immagine DIGIC 6 ed in grado di erogare una modalità raffica in scatto continuo a 5,9fps. C’è del rammarico per le dimensioni del sensore, ormai troppo piccolo rispetto alla media delle compatte di fascia alta e sempre più simile a quello dei moderni smartphone.

Un innegabile punto di forza rimane lo zoom ottico 40x (fino a 80x con sistema ZoomPlus), dell’obiettivo 4,3-172 mm (equivalente 24-960 mm nel formato da 35 mm). Il diaframma varia invece da un apertura massima di f/3.3 ad f/6.9.

Parlando del comparto video, plauso a Canon per aver aggiunto la registrazione in Full-HD (1920×1080) fino a 60fps. È possibile registrare i nostri video in formato mp4. Nelle situazioni più difficili entra in gioco l‘Intelligent IS con Dynamic IS avanzato su 5 assi per cercare di eliminare eventuali vibrazioni nel video.

Per la messa a fuoco troviamo un sistema AiAF (con Face Detection a 9 punti), che dovrebbe garantire una messa a fuoco in soli 0,12 secondi. La sensibilità ISO varia da 80 a 1.600 (fino a 3.200 in modalità estesa). Non mancano connettività WiFi e Bluetooth, per sincronizzare foto e video direttamente con lo smartphone. Un ottimo modo per postare al volo le vostre foto sui social!

UTILIZZO QUOTIDIANO E QUALITÀ DEGLI SCATTI

Arriviamo al punto più importante della nostra recensione. Come si comporta questa compatta di Canon nella quotidianità? Non stiamo parlando di un corpo professionale, ma di una macchina pensata per catturare al volo i momenti più importanti della vostra giornata. Nessuna pretesa di scatti eccezionali, o di sensibilità ISO altissime. Ma vale davvero la pena investire su di lei, visto il prezzo? Temo di no.

Nonostante un comparto video all’altezza e che ho davvero apprezzato, spendere 430€ (prezzo di listino) per questa Canon PowerShot SX730HS potrebbe essere una piccola follia. Non fraintendetemi, stiamo parlando comunque di un ottima compatta, ma (a mio parere) semplicemente collocata in una fascia di prezzo che non è la sua. Con circa 100€ in più possiamo puntare ad una Sony RX100 Mark III, sulla stessa fascia del prezzo di listino si trova la Mark II. Certo, non sono corpi recenti come questa Canon, ma se la serie RX100 è da tempo la regina delle compatte c’è un motivo. Le lenti Carl Zeiss sono sicuramente un passo sopra per qualità e nitidezza.

Lo street price sarà fondamentale. Al momento non è ancora facile da reperire su siti esterni a quello di Canon (su Amazon.it non si trova per nulla nel momento in cui vi scrivo), ma con un deprezzamento di circa 50-100€ potrebbe far davvero la sua figura. Su eGlobal Central si trova a soli 265€, un ottimo prezzo, anche se aspetterei di vederla su Amazon.

Per comprendere l’ottima qualità dei video vi lascio alla video recensione, girata interamente con lei. In una caotica giornata a Milano sono stato davvero felice di averla al mio fianco; compatta, comoda, facile da utilizzare ed in grado di realizzare ottimi video. Insomma, cosa chiedere di più ad una compatta? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Trovate altre informazioni direttamente sulla pagine del prodotto nel sito di Canon, a questo link.

Enrico Perini

Appassionato sportivo, fotografo e scrittore, oltre che recensore ed articolista per Technoblitz.it.

    Close