Windows 10, ultimo giorno per aggiornare gratuitamente

Tutte le cose belle hanno una fine. Come la fine degli aggiornamenti gratuiti a Windows 10. Se non lo avete ancora fatto, beh, avete tempo fino alla fine della giornata per farlo. La promozione di Windows per spingere gli utenti ad abbandonare i vecchi Sistemi Operativi e passare a Windows 10 oggi compie un anno. Da domani per passare alla nuova versione del sistema operativo più usato, bisognerà mettere mano alla tasca e tirare fuori 135,00 euro per la versione Home e 279 euro per la versione Pro.

Un unico Store con Xbox

Ma i vantaggi di passare al nuovo Windows 10 non sono solo nelle funzionalità del sistema operativo, infatti se entro questa sera si decide di avviare l’aggiornamento, si avrà la possibilità di accedere gratuitamente al programma di download Windows 10 Anniversary Update di Microsoft, dove l’azienda fondata dal plurimiliardario Bill Gates unirà in un solo store le app di Windows e di Xbox. La fusione è prevista per il 2 agosto. Ci sono quindi solo poche ore per ottenere gratuitamente tutti i nuovi servizi Windows.

Alcune cose da sapere prima di avviare l’aggiornamento

Per coloro che ancora non hanno deciso di passare a Windows 10 ma intendono farlo, ci sono alcune cose da sapere. Innanzitutto bisogna essere a conoscenza del fatto che l’aggiornamento gratuito vale per tablet e Pc con sistema operativo Windows 7 o successivi, quindi 8.0 e 8.1. Inoltre, dopo aver verificato che il sistema operativo utilizzato dalla nostra macchina coincide con uno di quelli appena citati, bisogna dare un’occhiata sul sito della Windows e controllare quali requisiti di sistema sono richiesti dal nuovo OS. In pratica se il nostro PC è troppo vecchio, è probabile che il nuovo Windows 10 dia problemi di funzionalità, se installato.

Passare a Windows 10 conviene

A nostro modesto parere passare a Windows 10 conviene. Il nuovo OS è molto più funzionale anche del riuscitissimo Windows 7. Per chi invece si trova ancora nel limbo dei Windows 8.0 o 8.1, questa è la giusta occasione per fare il passo definitivo nel futuro. Gli 8 infatti, possono essere considerati una fase di transizione dal 7 al 10, dove potrete notare cambiamenti molto significativi. Anche se l’ambiente Windows vi sembrerà molto familiare e simile ai vecchi OS, Windows 10 si propone come un’esperienza notevolmente diversa. Un esempio è Cortana, l’assistente virtuale di Microsoft, in grado di ascoltare direttamente dalla nostra voce i comandi o le richieste di ricerca che intendiamo farle. E’ però doveroso anche richiamare una significante assenza, quella di Windows Media Center. Infatti Microsoft ha deciso di non inserirlo nel suo nuovo sistema operativo. Tuttavia in rete si possono trovare svariate indicazioni di come far funzionare l’app mancante anche su Windows 10.

Come aggiornare

Per passare gratuitamente a Windows 10 è molto semplice. Noterete la classica icona di Windows, di colore bianco, posta in basso a destra del vostro schermo (nei pressi dell’orologio). Basta cliccarci sopra e seguire tutte le indicazione. Questa icona è stata rilasciata automaticamente da Windows nel momento in cui Microsoft ha deciso di concedere l’aggiornamento gratuito. Se per qualche ragione oscura non è apparsa sul vostro PC, potrete eseguire l’aggiornamento direttamente sul sito di Windows. Ma affrettatevi, avete solo poche ore per farlo gratuitamente!
Via

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: