Tutto lo stand dell’ASUS alla Milano Games Week

Domenica 16 Ottobre siamo stati alla Milano Games Week e ASUS ci ha invitato a vedere e provare tutte le loro più nuove soluzioni per gli hardcore Gamers.
Ecco cosa ci hanno fatto vedere in ogni lato dello stand:

Portatile – ASUS GX800

Successore del GX700, questo portatile attira subito l’attenzione grazie all’aggiunta sul retro di uno scompartimento per il raffreddamento a liquido, permettendo overclocking in real-time.

Le specifiche che ci sono state detto sono:

  • CPU 6820HK,
  • Scheda Video 1080 GTX in SLI
  • 64GB RAM
  • SSD di ultima generazione

L’overcloking dà la possibilità di:

  • Accelerare il processore dai suoi 2,6 GHz base a 4,3 GHz
  • La RAM passa da 2133MHz a 2800 MHz
  • La scheda video aumenta le prestazioni di un buon 30% rispetto al normale

La tastiera inoltre è personalizzabile ed è possibile creare script per far muovere i colori nelle 4 direzioni cardinali, in base al proprio gusto. Il prodotto era in anteprima mondiale, il suo lancio è atteso per aprile – maggio 2017

Allo stand era possibile provare tutte le soluzioni Desktop di ASUS dalla più piccola e compatta alla più potente e spettacolare, qui sotto vi riportiamo tutti i punti salienti delle varie postazioni.

Desktop – ASUS GT 51

La Punta di diamante della serie ROG di ASUS. Con un peso di ben 20Kg di “Potenza Assoluta” così definita dal nostro intervistato, questo spettacolare PC con case illuminato monta:

  • CPU i7 6820HK
  • 1080 GTX SLI
  • 64GB RAM
  • 512 SSD
  • 2TB di HDD per lo storage
  • Prezzo 3680€

Inoltre è dotato tutte le ultime tecnologie in fattore di connettività:

  • WIFI 5GHz a/c
  • Bluetooth 4.0
  • Thunderbolt 40Gb/s a velocità doppia rispetto ad una USB-C 3.1

Inoltre è dotato di un braccialetto chiamato “RockBand”: questo permette grazie alla connettività NFC che comunica con la parte alta del PC di: sbloccare partizioni nascoste del PC, per aumentare la sicurezza e/o nascondere dati sensibili e fare un overclocking in real-time del processore fino a 4.2 GHz.

In accoppiata a questo mostruoso PC si aveva il monitor curvo ASUS  PG348Q a 3K con refresh regolabile fino a 100Hz, inoltre ha la possibilità di proiettare il logo ROG sulla scrivania e la scelta del design con materiali alluminio e policarbonato è stato premiato come miglior design del 2016.

Il prezzo è attorno ai 1300€.

Tastiera ASUS CLAYMORE

Non mancavano nemmeno le anteprime sulle tastiere, allo stand era possibile usare la non uscita ancora sul mercato tastiera CLAYMORE, completamente meccanica. Dotata Switch Cherry MX rossi (ma potrebbero variare), davvero molto scenica, la retroilluminazione era molto bella e dinamica e in più è anche personalizzabile dall’utente.

Completamente in metallo (lega e alluminio) ha addirittura il tastierino numerico modulare, esso infatti può essere staccato e attaccato sia a destra che a sinistra della tastiera principale.

Il costo non è stato ancora rilasciato.

Cuffie ASUS  CENTURION 7.1 e ASUS  STRIX 7.1

Ultime ma non meno importanti per creare una postazione da gaming le cuffie. L’ASUS ci ha mostrato le cuffie CENTURION 7.1. Soluzione simile alle STRIX, regalano un confort massimo grazie ai cuscinetti memory foarm, difatti si possono tenere per ore con sensazione piacevole e mai fastidiosa anche grazie al fatto che non scaldano. Sono dunque consigliate per lunghe sessioni di gioco. Il 7.1 è stato realizzato grazie a 10 magneti che creano l’effetto surround per sentire al meglio e a 360° ogni suono durante il gioco.

Anche su questo prodotto l’ASUS non mette da parte la scenicità grazie logo illuminato che può anche pulsare

Dopo la punta di diamante ci sono stati mostrati i 5 computer adatti ad ogni fascia di mercato relativamente al gaming, a partire da 800€ si può avere il piacere di giocare ad ogni videogioco senza compromessi.

Le STRIX in più hanno la possibilità di settare l’ambiente e il contesto in cui si gioca quindi di migliorare il suono in modo più dettagliato per avere ancora maggior feedback del suono a 360°, offrono inoltre un completo isolamento dal mondo esterno.

 

Desktop – ASUS GR6 compatto

La soluzione meno costosa, solo 800€, ma più compatta e quindi non modulare.

  • CPU i5 di sesta generazione
  • Scheda video che dipende dalla configurazione ma si parte dalla 960 GTX
  • Da 8 a 16 GB a 1600MHz
  • SSD configurabile
  • In prova Starwars BattleFront al massimo dei dettagli, non aveva alcun tipo di problema.

ASUS GR 6

Desktop – ASUS  G20 compatto

  • CPU i7
  • Scheda Video 970 GTX configurabile
  • Da 16 a 64 GB
  • SSD configurabile

Soluzione semi-compatta al prezzo minimo di 1200€

 

Desktop – ASUS G11

Prima soluzione con case Tower classico con tutte le specifiche al massimo

  • CPU Intel i7 di sesta generazione
  • Scheda Video a partire dalla 970GTX fino a 1080 GTX (in prova con la 1080 GTX).
  • Da 8GB a 32GB di RAM a 2133 MHz
  • In prova con MAFIA III a 24 fps fissi data la scarsa ottimizzazione del gioco.

ASUS G11

 

Desktop – ASUS  G31

Desktop non ancora uscito sul mercato con specifiche ancora parziali, il sistema in prova con THE WITCHER 3 a dettagli massimi e 60 fps fissi montava ben 2 1080 in SLI, in più come per il GT 51 è possibile avere un overclocking in real time.

SMARTPHONE

Allo stand era possibile vedere i 5 modelli ZENFONE appena presentati da solo 1 mese all’evento ZENVOLUTION, visibile in differita su Youtube.

I 5 modelli in ordine di prezzo sono:

ASUS ZENFONE 3 MAX – 199€

Dotato di tutte le ultime tecnologie in campo di connettività, uno schermo in gorilla glass da 5.2” 2.5D (quindi curvo ai lati) monta un processore Quad-Core Mediateck 6730 a 1.4 GHz che garantisce un’ottima fluidità, anche grazie ai suoi 3GB di RAM e 32 GB di storage espandibile.

La particolarità del nome “MAX” è dovuta alla batteria, infatti il nostro intervistato ci ha detto e ha potuto personalmente testare sul suo personale modello di ZENFONE 3 MAX che il cellullare anche sotto qualche pesante stress riesce a durare per ben due giorni, senza alcun problema. L’amperaggio della batteria da 4130 mAh (ridotto rispetto al predecessore che aveva una batteria da 5mAh) è stato affiancato ad un ottimo lavoro sul software da parte di ASUS per permettere questa stupenda prestazione.

ASUS ZENFONE 3 LASER – 249€

ASUS fa passi avanti nelle serie Laser, aggiungendo infatti alla fotocamera un laser ancora più potente rispetto al passato grazie alla tecnologia 3-deck che permette tutte le stabilizzazioni oggi presenti sul mercato.

Le sue specifiche dichiarate sono state:

  • Fotocamera da 13 MPx con sensore SONY
  • 5.5” di schermo IPS con cornici ridottissime grazie anche ai tasti soft touch esterni allo schermo
  • Batteria 3000mAh
  •  Dual Sim 4G

ASUS ZENFONE 3 – 269€

Il nuovo smartphone di fascia media viene anch’esso rinnovato con:

  • 5.2” fullHD IPS con luminosità molto alta che permette una lettura sotto al sole senza problemi
  • Design sottile e leggero in vetro Gorilla Glass sia avanti che dietro
  • Batteria 2600mAh piccola ma a quanto risulta dai primi utilizzatori in rete, il software è ben ottimizzato per farla durare molto tempo
  • Fotocamera da 16MPx con sensore SONY IM-318 con stabilizzazione ottica sulle foto e elettronica sui video a 4k @30fps
  • Fotocamera Frontale da 8MPx
  • 3GB RAM e 64 GB ROM
  • Dual Sim 4G

ASUS ZENFONE 3 ULTRA – 649€

Il nuovo Phablet completamente in metallo di ASUS con schermo 6.8” fullHD IPS per i giocatori mobile più esigenti. Cellulare con ampio schermo ma molto ergonomico e comodo per le lunghe sessioni di gioco o anche per il normale utilizzo, supportato dallo SnapDragon 652 @1.8GHz e 3 GB RAM offre prestazioni al top senza nessun compromesso.

Sul lato multimediale troviamo una fotocamera da 23 MPx con sensore SONY IM-318 con stabilizzazione ottica sulle foto e elettronica sui video a 4k @30fps e una fotocamera da 8 MPx

ASUS ZENFONE 3 DELUXE – 699€

Il modello di punta di tutta la serie ZENFONE di ASUS, completamente in metallo, questo modello è il primo cellulare in metallo al mondo senza alcun tipo di Antenna Band sul retro, dando al cellulare un design liscio e pulito senza interruzioni sulla scocca, con inoltre una doppia antenna per migliorare la ricezione, per questi suoi meriti sarà venduto e sponsorizzato da TIM.

Le sue Specifiche sono:

  • Display 5.7” con cornici sottili FullHD SUPERAMOLED
  • Batteria da 3000mAh
  • Processore Quad-Core core SnapDragon 820
  • 6GB di RAM e 64GB di ROM espandibile fino a 2 TB
  • Fotocamera posteriore da 23MPx con sensore SONY IM-318 con stabilizzazione ottica sulle foto e elettronica sui video a 4k @30fps
  • Fotocamera frontale da 8MPx

SPAZIO ALLA SFIDA

Allo stand dell’ASUS era presente Alessandro Vallone detto “Stermy”, campione mondiale di QUAKE III, dove era possibile sfidarlo e tentare, probabilmente senza successo, di batterlo.

Erano disponibili altri titoli sfida come: GEARS OF WAR, THE WITCHER 3, DOOM, FORZA HORIZON 3 e BATTLEFIELD 1 in demo per 10 ore.

CERTIFICATI PBA

Allo stand erano presenti soluzioni per video-giocare completamente personalizzate, Asus per tutti questi modelli esposti ha rilasciato la sua certificazione PBA, Powered By Asus, che come riportato sul sito:

“Powered by ASUS è per chi esige la perfezione. Il nostro reparto di ricerca e sviluppo è sempre ispirato dal motto aziendale “In Search of Incredible”, ovvero “In Cerca dell’Incredibile” come la perfezione ad esempio, quest’ultima testimoniata da più di 3000 riconoscimenti ricevuti annualmente. Al programma Powered by ASUS aderiscono produttori di sistemi in grado di creare PC da sogno introvabili altrove, PC sia di piccole dimensioni sia dotati di grandi e performanti sistemi di raffreddamento a liquido. Powered by ASUS significa anche esclusività, performance e tecnologia come forma d’arte”

In pratica Asus certifica le macchine con componenti solo ed esclusivamente ASUS e case completamente personalizzati ad HOC per soluzioni di vario genere, allo stand erano in vetrina ZL, COMPUTERSHOP, COMPUTERUNION E DRAKO.

Questo progetto sta avendo molto successo, in quanto sono PC molto belli da vedere e molto scenici, tutti i componenti sono affiancati da neon o led, tutto rigorosamente raffreddato a liquido e con pezzi di ultima generazione.

ASUS sta puntando molto su questo progetto per creare sempre nuove partnership.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo è ciò che abbiamo visto allo stand dell’ASUS alla GamesWeek di Milano del 2016, e voi per il prossimo vostro PC sceglierete ASUS? Fatecelo sapere nei commenti.

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: