Thomas Ross: L’iPhone l’ho inventato io!

Chi di voi ha mai sentito parlare di THOMAS ROSS?? Immagino quasi nessuno. Ebbene questo signore, residente in Florida, è balzato in queste ore agli onori delle cronache per aver citato in giudizio la Apple per una causa da ben 10 MILIARDI DI DOLLARI!!

Il Motivo? Secondo Ross il vero inventore dell’Iphone, lo smartphone che insieme agli altri prodotti Apple ha rivoluzionato il nostro stile di vita, non è Steve Jobs ma lui stesso! Secondo l’avvocato di questo signore Californiano egli, nel lontano 1992, depositò il brevetto di un “dispositivo di lettura elettronica“, uno strumento che servisse per leggere storie, racconti e notizie e per vedere video e immagini su una superficie piana e retroilluminata. Nel progetto inoltre era previsto che il dispositivo potesse anche telefonare, scrivere e archiviare file grazie alla memoria interna. Insomma sembra proprio una bozza dei più recenti smartphone nei giorni nostri.

image

Ecco uno dei disegni del brevetto

L’inventore Statunitense però, dopo aver depositato il brevetto, non paga le tasse previste e così il suo progetto rimane sospeso fin all’aprile del 1995 quando viene dichiarata DECADUTA la richiesta di brevetto.

Pochi giorni dopo il lancio del primo Iphone lo stesso Ross presentò una denuncia all’ufficio brevetti per la decadenza della propria richiesta. Nel 2014 ha presentato una richiesta di riconoscimento dei diritti d’autore e addirittura, nel 2015, una diffida alla Apple nella persona di Tim Cook dove chiedeva la cessazione immediata della produzione di Smartphone della mela!! Richiesta che ovviamente la Apple stessa ha ritenuto “irragionevole e prima vi fondamento”.

Così arriviamo ai giorni nostri, più precisamente al 27 giugno del 2016, quando il Signor Ross ha presentato, presso la Florida Southern District Court, la causa numero 0:2016cv61471 dove chiede alla Apple un rimborso per il mancato pagamento per l’utilizzo del progetto originale e diritti fino all’1,5% sulle vendite dei dispositivi della Mela a partire dal 2007 a oggi, in totale non meno di 10 miliardi di dollari.

image

Nella sua denuncia lo stesso Ross cita una frase di Steve Jobs che in un’intervista del 1994 diceva: ” i buoni artisti copiano mentre i grandi artisti rubano, e noi non ci siamo mai vergognati nell’ammettere di aver rubato grandi idee”.

 

 

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.

luigi-marra has 244 posts and counting.See all posts by luigi-marra

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: