Il Samsung Galaxy S7 Active ha fallito i test di resistenza all’acqua

In un paio di mesi ad oggi gira uno spot pubblicitario sul nuovo Galaxy S7. Il video mostra chiaramente che il telefono resiste alle immersioni sott’acqua. Lo schermo del cellulare risulta con protezione IP68 che permette la massima resistenza all’infiltrazione di polvere e bagnato.

I test sui Galaxy S7

Il test effettuato su tutti gli smartphone dichiarati subacquei consiste nell’immergere il dispositivo a 5 piedi di profondità per 30 minuti. Il Samsung Galaxy S7 Edge si è comportato bene, e ha superato la prova. Lo stesso non si può dire della versione Active che tra l’altro è quella più spinta verso la resistenza in confronto all’Edge.

I tecnici della Consumer Reports, hanno riempito un serbatoio di acqua e hanno immerso lo smartphone. Allo scadere dei 30 minuti, il risultato è stato evidente. Lo schermo era costituito da linee verdi ed erano presenti delle bolle nella fotocamera.

Inoltre è stata rilevata la presenza di acqua anche nello slot della SIM. La Samsung afferma di aver ricevuto pochi reclami, e che magari si fosse trattato di uno smartphone difettoso. L’azienda coreana comunque afferma che poiché sono in garanzia, gli smartphone difettosi saranno sostituiti senza spese aggiuntive.

L’S7 Active è l’unico tra i tre S7 prodotti che non ha passato il test, anche se presenta la stessa certificazione di resistenza alla penetrazione.

Via

facebook-profile-picture

Ciro Esposito

Il mio nome è Ciro e ho varie passioni: i motori, la tecnologia e scrivere articoli. Ho scelto quindi di unire la passione per la tecnologia con quella della scrittura.

ciro-esposito has 109 posts and counting.See all posts by ciro-esposito

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: