Samsung Galaxy Note 7 in India dall’11 agosto

Il Samsung Galaxy Note 7 verrà commercializzato in India dall’11 agosto e non dal 10 come in precedenza aveva annunciato la casa produttrice. Certo che nelle ultime settimane sul web non si parla d’altro e, la grande mole di articoli e discussioni in merito, confermano chiaramente che il Samsung Note 7 è lo smartphone più atteso del 2016.
A livello globale il lancio e la presentazione sono in corso mentre vi stiamo scrivendo. Nessuna informazione ufficiale invece era stata rilasciata fino ad ora per l’India.

Ritardo di un mese per una strategia commerciale?

Se la presentazione ufficiale per l’India quindi non è lontana, viste le previsione che parlano del lancio a Nuova Delhi per l’11 di questo mese, possiamo sperare che in Italia ciò avvenga a settembre. Dopo le prime notizie quindi che parlavano della metà di agosto, oggi possiamo dire di conoscere anche la data esatta.
Ad ogni modo il ritardo di un mese per la presentazione, si è rivelata in contro corrente con la tradizione della Samsung riguardo l’uscita dei nuovi prodotti. Probabilmente siamo di fronte ad una strategia di vendita, in quanto il marchio sud-coreano ha intenzione di raggiungere un grande successo di vendite per il Samsung Galaxy Note 7 tra gli utenti indiani.

La popolarità del Samsung Galaxy Note 7 lo precede

Ma si sa, la popolarità che precede il Note 7, che ha scatenato un grande interesse tra blogger, giornalisti e media del settore, ha fatto anche in modo che venissimo a conoscenza di molte delle nuove funzioni che caratterizzeranno lo smartphone coreano.
Ad esempio un video caricato e condiviso sul social media cinese Weibo, conferma una serie di specifiche tecniche dello smartphone. Tra le più importanti, quella del display da 5,7 pollici. Ma ci sarebbero anche delle smentite, come quella del display curvo (come nel Galaxy S7 Edge), che non sarebbe previsto per il Note 7.

Le componenti quasi confermate

Riguardo i chip, il Samsung Galaxy Note 7 dovrebbe includere il Qualcomm Snapdragon 823, oltre alla variante Exynos prevista per alcune nazioni. Questa tradizione è stata rispettata da Samsung, la quale ha sempre proposto le varianti Snapdragon e Exynos a seconda del tipo di mercato da affrontare nei vari paesi. Riguardo la RAM, il Note 7 dovrebbe prevedere una memoria di 4GB e 64GB di ROM con possibilità di espanderla con una micro SD. La fotocamera principale dovrebbe prevedere 12Megapixel, quella posizionata sul display invece da 5 megapixel. La batteria sarà molto probabilmente da 3500 mAH. Un’altra novità, oltre al sensore per le impronte digitali, sarà lo Scanner oculare per l’iride. Tuttavia, prima che tutte queste voci siano confermate, vale la pena aspettare comunque il lancio ufficiale, in quanto potrebbero presentarsi sempre delle sorprese per la vendita al dettaglio.
Via

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: