Ecco il Samsung Galaxy J2, ma solo per l’India

Samsung ha annunciato ufficialmente il modello successivo al Galaxy J, ovvero il Galaxy J2.

La serie J è una serie che viene venduta solo in India ed è il prodotto più venduto. Il J2 presenta miglioramenti prestazionali, ma anche qualche funzionalità esclusiva.

Specifiche tecniche del Galaxy J2

Guardando il nuovo smartphone coreano, salta subito all’occhio il led delle notifiche. È di forma circolare, avvolge la fotocamera e il colore può essere personalizzato con i colori in base al tipo di applicazione e ai contatti.

Il led ha anche la funzionalità di segnalare quando la batteria ha una bassa percentuale di carica.

Ma l’anello delle notifiche è spiegato nel dettaglio al paragrafo successivo, mentre ora passiamo ad analizzare le specifiche tecniche. Innanzitutto il cuore del Galaxy è un quad-core da 1.5 GHz ed è abbinato a 1.5 GB di Ram.

Lo smartphone è dotato di una funzionalità chiamata Tecnologia Turbo Velocità. Consente di alleggerire le applicazioni di base, come quelle di messaggistica fino al 40% di utilizzo di memoria in meno.

Il display è un Super Amoled da 5 pollici con risoluzione a 720 pixel. Il reparto fotografia è ben fornito con una fotocamera da 8 MP al posteriore e 5 all’anteriore.

La memoria interna è di 8 GB espandibile con MicroSD fino a 128 GB, supporta il 4G ed è dual sim.

La batteria è da 2.600 mAh e a breve arriverà anche l’aggiornamento software al 6.0 Marshmallow.

Anello delle notifiche intelligente

Come detto prima, per poter analizzare l’anello delle notifiche, è stato necessario dedicare un paragrafo a parte.

Non è un semplice led di notifica, ma è stato definito “intelligente”, infatti il led è dotato tre funzionalità.

Come detto prima, i colori possono essere personalizzabili tramite RGB in base ai contatti e al tipo di applicazione. La seconda funzionalità permette di capire il livello della batteria (o di carica) in base al colore. Fin qui niente di nuovo, lo fanno anche altri telefoni, ma ecco la terza funzionalità. È possibile scattare i selfie utilizzando la fotocamera posteriore. Quando si attiva la fotocamera, il led diventa blu, non appena viene rilevato il volto della persona. La foto viene scattata automaticamente dopo 2 secondi dall’apparizione della luce blu. Così facendo, si potranno fare autoscatti perfetti, con una fotocamera che è sicuramente migliore rispetto a quella anteriore.

Successivamente le funzionalità del led saranno ampliate. In base al colore potrà dire il meteo della giornata, oppure potrà misurare la frequenza cardiaca.

Il prezzo di vendita sarà intorno ai 145 dollari.

Via

facebook-profile-picture

Ciro Esposito

Il mio nome è Ciro e ho varie passioni: i motori, la tecnologia e scrivere articoli. Ho scelto quindi di unire la passione per la tecnologia con quella della scrittura.

ciro-esposito has 109 posts and counting.See all posts by ciro-esposito

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: