Recensione powerbank Amazonbasics 16100 mAh

In quest’ultima settimana ho avuto la possibilità di testare il powerbank da 16000 mAh di Amazonbasics, la linea di prodotti Amazon che dovrebbe offrire una buona qualità a un prezzo non troppo elevato. La sua elevata capacità mi ha stupito.

Caratteristiche del powerbank

Il powerbank da 16100 mAh (59,5 Wh) di Amazonbasics (modello PB16) ha dimensioni e peso importanti, considerata anche la capacità delle batterie. Infatti misura 15 x 8,2 x 2 cm e pesa 345 grammi. Naturalmente è quasi impossibile tenerlo in tasca insieme al telefono collegato, mentre in mano si tiene piuttosto bene poiché e grande più o meno come uno smartphone da 5 pollici. Tuttavia è meglio tenerlo in uno zaino o in una borsa a causa del peso.  Inoltre è disponibile solo in colorazione nera, con il logo di Amazonbasics in bianco. Sul retro sono riportate le specifiche tecniche e altre informazioni sulle certificazioni e sul riciclo del prodotto. Il powerbank presenta un indicatore formato da 4 led, che indica lo stato di ricarica delle batterie, e un tasto che serve per terminare l’erogazione di corrente ai dispositivi collegati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ricarica dei dispositivi

La capacità dichiarata di 16100 mAh è molto fedele e consente di ricaricare svariate volte i propri dispositivi. Infatti è stato possibile ricaricare ben 4 volte il mio Galaxy S5 (2800 mAh), partendo da un 10/15% di batteria rimanente e arrivando fino al 100%, e 2 volte partendo dal 35/40% e arrivando al 90/100%. Grazie ai 16100 mAh è possibile ricaricare dispositivi con batterie più capienti, come i tablet, ma facendo al massimo 2 ricariche complete. Inoltre le due porte USB del powerbank rendono possibile la ricarica di due dispositivi contemporaneamente. Per quanto riguarda la velocità di ricarica, si comporta in modo eccellente, essendo in grado di fornire fino a 3.4 Ampere a 5 volt. In dotazione è presente un cavo USB-micro USB da 30 cm.

Ricarica del powerbank

Durante la mia settimana di utilizzo ho ricaricato il powerbank solo una volta sola, utilizzando un caricabatteria Samsung da 2 Ampere. La ricarica è iniziata alle 23.30 circa e alle 8 del mattino successivo non era ancora completa. Il fatto di essere così capiente ha sia lati positivi, come il numero di ricariche dei dispositivi, e sia lati negativi, come la durata della ricarica del powerbank. Tuttavia anche con solo 3 led accesi si possono eseguire varie ricariche.

Considerazioni finali

Ho scoperto questo powerbank su Amazon Prime Now (il servizio, che, a Milano, consegna i prodotti in 2 ore), poiché me ne serviva uno molto capiente, che arrivasse il giorno stesso, per poter ricaricare il mio smartphone in viaggio e in posti dove non è presente l’energia elettrica. In alternativa è possibile utilizzare un caricatore a pannelli solari. Durante la mia vacanza si è rivelato molto utile, consentendomi di ricaricare il mio S5 in qualsiasi luogo. Inoltre ho trovato molto utile il fatto di averlo dovuto ricaricare solo una volta in 7 giorni. Questo prodotto è adatto per le vacanze, tuttavia per l’utilizzo durante l’anno preferirei un powerbank meno capiente (sotto i 10000 mAh) di dimensioni compatte, che consenta al massimo di ricaricare lo smartphone, se si scarica prima di sera. Questo powerbank si può acquistare su Amazon.

facebook-profile-picture

Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.

stepizzamiglio has 98 posts and counting.See all posts by stepizzamiglio

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: