Primo veicolo Automatizzato di Google

Google, la famosa azienda statunitense metterà presto in commercio un mini-van in grado di guidarsi da solo. Almeno è questo ciò che è trapelato dalle foto “leaked” di Electrek.

Le foto sembrano essere state prese da un impianto di Google a Mountain View e mostrano una mezza dozzina di van Chrysler Pacifica in stato di produzione. Ovviamente distinte tutte quante dai famosi sensori di Google che permettono “l’auto guida” della vettura.

Si stima che in totale le auto-vetture privilegiate di questo futuristico sistema di guida saranno all’incirca un centinaio, grazie ad un accordo tra Chrysler/Fiat e l’azienda californiana.

Si presuppone quindi che un mini-van possa essere il prossimo tipo di  auto dei sogni e che si possa  guidare da sola.

Google ci informa che però nel mese di maggio verrà presentato una sorta di “nuovo modello”, con dimensioni ancora maggiori per rendere l’entrata e l’uscita agevolate. Un accessorio in particolare è “l’hands-free sliding doors” ovvero un sistema che farà scorrere le porte della macchina senza l’ausilio delle mani.

Sono previsti però accessori ancora più interessanti, come: un sensore radar montato sul tetto, varie telecamere lungo la macchina e dei dispositivi anti-collisione sul paraurti.

Il desing della macchina a quanto dice Google è anche stato utile per poter montare tutti i vari gadjet e telecamere.

Inoltre è stato detto che verrà commercializzato un modello con una batteria ricaricabile con autonomia da circa 30 miglia.

Google ha dato via a questa “ self-driving machine” nel 2010, dopo che vari ricercatori hanno vinto il DARPA. Tuttavia, l’azienda californiana ancora non riesce a stare dietro la Tesla, casa produttrice che in fatto di veicoli innovativi sa il fatto suo. Il passo successivo sarà quindi rendere questa tecnlogia più efficiente e soprattutto accessibile a tutti.

Fate sapere attraverso i commenti a noi di Technoblitz.it cosa ne pensate e non dimenticatevi di iscrivervi alla nostra newsletter.

Via

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: