Prende fuoco la nuova Audi A7 durante alcuni test su strada

Incidente non previsto durante i test della nuova Audi A7, in arrivo sul mercato per il 2018. Mentre un modello si trovava in Austria a condurre delle prove (con annesso rimorchio e materiali tecnici), l’auto ha preso fuoco durante una sosta.

Incendio scatenatosi durante alcuni test su strada

Incendio che si è propagato a partire dal cofano anteriore, senza alcun motivo apparente (ed ovviamente non ancora comunicato da parte di Audi) e con grande intensità. A giudicare dalle immagini infatti sono stati coinvolti materiali incendiabili ed una grossa quantità di carburante; impressionante infatti la velocità con cui si è propagato l’incendio. È stato necessario far intervenire i vigili del fuoco per fermare la distruzione della nuova Audi A7.

Un fire-test del tutto inaspettato (e sicuramente ben poco gradito). Restano poco chiari i motivi scatenanti dell’incendio, probabilmente aggravati dalla presenza di materiali di test facilmente infiammabili. Nel caso in cui, invece, non si trovasse traccia di eventuali propagatori dell’incendio, Audi dovrebbe riflettere seriamente sulla costruzione (e sulla progettazione) del suo nuovo modello.

La nuova Audi A7 arriverà comunque nel 2018

Un tema, quello della sicurezza nelle auto moderne, in continua evoluzione. Da un lato migliora costantemente la protezione offerta a noi passeggeri, mentre dall’altro l’errore umano rimane sempre la causa più grande per le morti in strada. Che la guida autonoma sia la soluzione definitiva ai costanti incidenti? Lo scopriremo solamente nei prossimi anni, grazie ai progressi realizzati da colossi come Tesla e Google.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

 

FONTE automoto.it

Enrico Perini

Appassionato sportivo, fotografo e scrittore, oltre che recensore ed articolista per Technoblitz.it.

Pubblicità