PlayStation 4 aggiornata con firmware 4.0

La PlayStation 4 della Sony, come anche la sua versione Slim, sono degli ottimi esempi di design elegante. Ma non si può dire lo stesso dell’interfaccia utente considerata da molti un vero disastro. Anche se negli anni ci sono stati dei progressivi miglioramenti attraverso gli aggiornamenti, fino ad oggi la console non è stata un granché riguardo la navigazione. Fortunatamente l’ultimo aggiornamento del firmware per la PS4, ne ha reso più fruibile l’utilizzo. La prima cosa che salta all’occhio quando si avvia la PlayStation 4 aggiornata, è il colore dello sfondo, di un blue più scuro del solito. Ma la possibilità di cambiare completamente la colorazione dello sfondo rimane. Come anche la possibilità di sostituirlo con un’immagine. Anche le icone del sistema e le notifiche pop-up sono state perfezionate. La maggior parte delle funzioni sono le stesse di sempre ma, nell’aspetto, l’interfaccia è nettamente migliorata.



Menu rapido ridimensionato

Le revisioni hanno coinvolto anche il Menu rapido, il quale ora occupa solo una parte dello schermo. Nelle versioni precedenti il menu occupava tutto il video, impedendo agli utenti di poter continuare a giocare, quando aperto. Dal Menu è ora possibile tenere sotto controllo lo stato degli amici, i gruppi preferiti e le comunità di cui si fa parte. Anche l’icona per l’ascolto della musica è parte del menu rapido. Tuttavia può essere rimossa e ricaricata in un secondo momento, come qualsiasi altra icona che si preferisce, personalizzando il menu a proprio piacimento.

Condivisione e musica gestite dal menu rapido

Per coloro che utilizzano Spotify sarà molto più semplice gestire la musica direttamente dal menu rapido senza dover aprire la scheda di gestione dell’icona. La sezione musica inoltre propone una playlist consigliata, collegata al gioco che si sta utilizzando. I giocatori possono scegliere di ascoltare l’intera playlist oppure una traccia specifica. Anche il menu per la condivisione non invade più l’intero schermo, ma le funzionalità sono rimaste le stesse di prima. Anche per chi è abituato a condividere screenshot sui social durante il gioco, con la finestra delle Condivisioni ridimensionata sarà tutto molto più semplice. Ora possono essere condivisi video della durata di 140 secondi, contrariamente ai 10 secondi di prima.

In arrivo la PlayStation 4 Pro

Ma il miglioramento più importante portato dal firmware 4.0 sono le cartelle. Gli utenti hanno ora la possibilità di organizzare giochi e applicazioni nelle cartelle appositamente create. Gli elementi possono essere ordinati in relazione alle date ed essere ricercati attraverso la digitazione del testo. Tutte queste novità dell’ultimo aggiornamento sono caratteristiche chiaramente realizzate dalla Sony per la nuova PlayStation 4 Pro che verrà rilasciata fra un paio di mesi. Oltre a quelle elencate in questo articolo, che sono le più evidenti, ci sono molte altre funzioni portate dal firmware 4.0, di importanza minore ma che comunque rendono l’utilizzo della PlayStation 4 certamente più fluido.

Via

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: