OnePlus X riceve finalmente Oxygen OS 2.2.3

Dopo l’aggiornamento OTA OxygenOS 3.2.6 che è stato rilasciato per OnePlus 3, l’OEM cinese ne sta rilasciando uno anche per il suo telefono di fascia media, il OnePlus X .

Il dispositivo è in procinto di ottenere l’aggiornamento a OxygenOS 2.2.3, la distribuzione è iniziata ieri ma arriverà molto lentamente, questo per garantire che i proprietari del OnePlus X ricevano l’OTA e nessuno rimanga escluso. Questa versione di OxygenOS è un po’ vecchia ma la 2.2.3 è la versione subito dopo l’aggiornamento che è stato rilasciato ad Agosto.

Abbiamo notato che ancora si tratta di una rom non basata su Marshmallow, infatti questo update continua ad essere basato su Android 5.1, ma porta alcuni importanti cambiamenti in vista della versione Marshmallow per il OnePlus X. OxygenOS 2.2.3 porta le patch di sicurezza Android settembre tranne il fix per il Quadrooter, malware che comprende solo i telefoni con processore Qualcomm.

Prima di questa versione del software OS, OnePlus ha rilasciato anche una nuova build OxygenOS community installabile su OnePlus 3 e OnePlus X e ha rilasciato inoltre OxygenOS 3.1.0 OTA per OnePlus 2, un altro aggiornamento per OxygenOs 3.5 community per lo OnePlus 3, e la Oxygen 3.1.0 community Marshmallow per lo OnePlux X, queste ultime denominate “Community” per intendere lo stato di beta.
Il buon numero di versioni e di aggiornamenti dimostra che OnePlus prende molto sul serio il suo servizio alla clientela e tenta sempre di mantenere le sue promesse ai consumatori.

La build community per OnePlus3, OxygenOS basata su Marshmallow, è in fase di rodaggio, quindi aspettiamo ancora qualche mese e finalmente avremo il soffice marshmallow sulla flagship OnePlus.

Via

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: