Nvidia annuncia la GTX 1060, con architettura Pascal

A Giugno AMD, la diretta rivale di Nvidia, aveva presentato la sua nuova scheda video, la RX 480, presentandola come una rivoluzione nel campo delle GPU. Infatti sono state elogiate le sue prestazioni, in grado di supportare la realtà virtuale, ma anche il suo prezzo e i suoi consumi ridotti, grazie all’innovativa architettura Polaris. Dai successivi test e benchmark è stato scoperto che offre prestazioni superiori alla GTX 970. Qualche giorno fa, quindi, Nvidia ha presentato la nuova GTX 1060.

La GPU Nvidia GeForce GTX 1060

A causa dell’elevato gradimento della AMD RX 480 da parte dei consumatori, Nvidia non poteva certo aspettare a lanciare una nuova scheda scheda video in quella fascia di prezzo (€200/250). Così, qualche giorno fa, ha presentato la GTX 1060, basata sullo stesso processore grafico delle sorelle maggiori GTX 1070 e 1080, presentate a inizio Giugno.

Al momento è stata mostrata solo la versione reference, con dissipatore progettato da Nvidia. Il design di questo riprende i tratti distintivi di quelli delle GTX 1070 e 1080, con la ventola in aspirazione alla fine del PCB e il dissipatore in vista, ma le dimensioni sono inferiori. Ciò potrebbe far piacere ai possessori di case Micro-ATX/Mini-ITX.

Nvidia annuncia la GTX 1060, con architettura Pascal

Le caratteristiche tecniche della GTX 1060

La nuova scheda presenta appunto un processore basato sulla nuova architettura Nvidia Pascal, creato con un processo produttivo a 16 nanometri FinFET. La riduzione delle dimensioni dovrebbe portare a una riduzione di consumi e temperature.

Il processore è lo stesso delle altre schede Nvidia Pascal, ma con prestazioni ridotte. Infatti troviamo 1280 CUDA cores, metà rispetto a quelli della GTX 1080, una frequenza di base di 1.5 GHz, con un Boost fino a 1.7 GHz, e 6 GB di memoria RAM GDDR5, con una velocità 8 Gbps. Mancano quindi sia le nuove memorie GDDR5X che le HBM, già utilizzate da AMD.

Per quanto riguarda i consumi, il TDP è fissato a 120 Watt e quindi la GPU dovrà essere alimentata con un connettore PCI da 6 pin. Infine la scheda, per poter funzionare, non dovrà superare la temperatura di 94°C.

Prestazioni della GTX 1060

Nvidia dichiara prestazioni da 2 a 3 volte superiori rispetto a quelle della GTX 960. Perciò sarà in grado di supportare i videogame che prevedono l’utilizzo della realtà virtuale. Supporterà inoltre il G-SYNC e il GameStream, ma non sarà possibile effettuare uno SLI di GTX 1060. Inoltre avrà il supporto delle DirectX 12, delle Vulkan API 12.1  e delle OpenGL 4.5.

Infine la scheda avrà 3 Display Port 1.4, una HDMI 2.0b e una porta DVI Dual Link. La massima risoluzione di monitor supportata sarà un 7680×4320 pixel a 60 Hz, vale a dire una risoluzione 8K. Tuttavia non sarà naturalmente possibile giocare a questa risoluzione e sarà praticamente impossibile trovare un monitor con tale risoluzione ad un prezzo ragionevole.

La scheda sarà disponibile all’acquisto dal 19 di Luglio, aspettiamo quindi i primi benchmark per vedere se veramente offre prestazioni così elevate. Inoltre sarà possibile confrontarla con la sua diretta rivale, la AMD RX 480, nella fascia di prezzo media.

Nvidia annuncia la GTX 1060, con architettura Pascal

Via

facebook-profile-picture

Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.

stepizzamiglio has 100 posts and counting.See all posts by stepizzamiglio

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: