Nissan Micra, la rivoluzione giapponese

Chi non conosce la Nissan Micra, l’utilitaria della casa Giapponese che si è fatta conoscere e amare negli anni per le proprie qualità, la propria versatilità e le forme morbide e rotondeggianti? Al Salone di Parigi, in svolgimento in questi giorni, è stata svelata la nuova edizione di questo fortunato modello e, complice il fatto che nessuna immagine rubata era mai apparsa in rete prima della presentazione ufficiale, ha destato una grandissima sorpresa sia tra i visitatori che tra gli stessi addetti ai lavoro.

La compatta Giapponese, come detto una delle più amate del segmento B, ha di fatto abbandonato le forme rotonde a favore di linee molto più spigolose che, di fatto, le permettono di avere una forma muscolosa e molto più slanciata. Inoltre la Micra ha fatto il pieno di tecnologia, andando quindi alla carica nel proprio segmento e alzando l’asticella sia per la competitività che per la dotazione.

Dimensioni

Anche le dimensioni sono cresciute, arrivando ad una lunghezza di 3.99 metri, con un passo di ben 2.52 metri, cosa che le permette di avere un’abitabilità al top della categoria. Anche il bagagliaio cresce in dimensioni, passando dai 265 litri del modello ancora oggi in commercio, ai 280 di questa nuova versione.

TechnoBlitz.it Nissan Micra, la rivoluzione giapponese

Motorizzazioni

La gamma Nissan Micra 2017 offrirà tre diverse configurazioni a livello di motore. Per il Diesel avremo a disposizione un 1.5 Dci da ben 190 cv, mentre le versioni a benzina saranno due, entrambi tre cilindri. Per queste versioni avremo una differenza sostanziale: ci sarà infatti la versione Turbo da 0.9 litri 90 cavalli e la versione aspirata, che invece sarà un 1000cc di cilindrata e 73 Cv di potenza. Al momento nessuna conferma ufficiale da parte della casa per una versione elettrica, ma visto l’andamento del mercato con piccole elettriche sempre più richieste, non è difficile immaginare una versione ibrida da immettere sul mercato qualche mese dopo quella a motore tradizionale.

Contenuti Tecnologici e Sicurezza

Ma il campo nel quale gli ingegneri Nissan hanno concentrato di più i cambiamenti, oltre a quello estetico, riguarda l’infotainment. La Micra è stata arricchita notevolmente rispetto alle generazioni precedenti da questo punto di vista. Troviamo infatti un grosso display Lcd da 7″ che spicca al centro della plancia e ci consente di tenere sott’occhio tutti i sistemi di intrattenimento. Inoltre grazie ad un accordo commerciale, potremo avere un sistema audio BOSE PERSONAL, che integra due altoparlanti nei poggiatesta del guidatore.

TechnoBlitz.it Nissan Micra, la rivoluzione giapponese  TechnoBlitz.it Nissan Micra, la rivoluzione giapponese

Anche la sicurezza è stata notevolmente migliorata, attingendo a tutta l’esperienza fatta con modelli di categoria superiore come il Qashqai. Nella Micra troviamo infatti l’Around View Monitor, cioè il controllo dell’angolo cieco, l’avviso di cambio di corsia e la frenata di emergenza in caso di rilevamento di pericolo ai pedoni.

 


Considerazioni

La Nissan Micra è una vettura compatta presente sul mercato ormai da tantissimi anni. Man mano migliorata esteticamente, modernizzata e dotata di contenuti tecnologici per restare al passo con la concorrenza sempre più agguerrita. Questa nuova versione rappresenta un vero taglio netto con il passato, trasformandosi da vettura con linee morbide a piccolo felino con design spigoloso e filante, pronta a catturare l’attenzione e gli sguardi. La casa non ha ancora comunicato i prezzi ufficiali di lancio ma ne sapremo più entro la fine del 2016.

Il lancio ufficiale è previsto per Marzo 2017.

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.

Canali Social:

  • Close