Microsoft HoloLens

Microsoft HoloLens

Prima di partire bisogna fare una precisazione: Microsoft HoloLens non è la VR che tutti conosciamo.

Microsoft l’ha definita mixed reality perchè non solo noi saremo in grado di vedere tutte queste informazioni, ma potremo anche interagirci come se fossero realmente davanti a noi.

HoloLens è indipendete e ciò significa che non sarà necessario collegarlo ad alcun computer.

La batteria ha una batteria da 16.500 mAh che garantirà un’autonomia di 2 ore con uso inteso e 5 con uso base.

Inoltre in stand-by è garantina un’autonomia di circa due settimane.

HoloLens dispone di un processore a 32 bit Intel Atom con co-processore olografico custom HPU (Microsoft Holografic Processing Unit).

Questo HPU (a detta di Microsoft) riuscirà a processare Terabyte di dati con soli 10 wat.

Avrà a disposizione 2 GB di Ram e 64 gb di storage, il tutto per un peso complessivo di 570 grammi.

HoloLens avrà 4 videocamera ambientali tra cui una di profondità e 5 microfoni per garantire la migliore esperienza possibile.

Inoltre avrà (Per videochiamata, foto e video) una fotocamera da 2MP.

Quello che sicuramente rende speciale HoloLens sono sicuramente le lenti.

Esso infatti sarà dotato di lenti see-through con doppio motore luce HD.

Non mancano ovviamente le porte come quelle USB o Jack, che ovviamente sono ormai un must.

TechnoBlitz.it Microsoft HoloLens
Microsoft HoloLens

Le applicazioni già annunciate non sono molte, ma fortunatamente abbiamo la certezza che tutte le app sviluppate per Windows 10 e presenti sullo store ufficiale di Microsoft saranno pienamente compatibili con esso.

Microsoft HoloLens è disponibile al momento solo per gli sviluppatori, ad un prezzo di circa 3.000$.

Microsoft si sta muovendo in questo nuovo campo e lo sta facendo davvero bene.

Inoltre se siete sviluppatori e volete entrare in questo fantastico mondo potete farlo facilmente, infatti sul sito di Microsoft è presente una categoria chiamata “Holographic” contenente una documentazione davvero valida per cominciare.

Cosa ne pensate di questo dispositivo?Pensavate che fossimo già arrivati a questo punto con la tecnologia?

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.