Oltre il 50% degli Smartphone a rischio cyber attacchi

Uno studio effettuato dalla nota società di sicurezza informatica Kaspersky, partner tra gli altri della Scuderia Ferrari Formula 1, ha rivelato un dato preoccupante: “Nel mondo uno smartphone su due rischia di subire cyber attacchi”.

E la motivazione è molto semplice: non proteggiamo il nostro smartphone come dovremmo.

Sistemi di Sicurezza

Infatti il sondaggio condotto su 12 mila persone, in 21 Paesi tra Europa e Stati Uniti, ha rivelato che l’88% dei possessori di personal computer li protegge con strumenti efficaci a combattere un eventuale attacco informatico.

La percentuale scende al 57% per quanto riguarda i tablet e, addirittura, al 53% quando si parla di smartphone. Addirittura, secondo il sondaggio, 1 intervistato su 5, quindi un buon 0%, ha risposto di non sapere nemmeno che il proprio telefono cellulare potrebbe essere vittima di un attacco.

Questo perchè siamo abituati a pensare che solo il nostro Pc debba essere protetto adeguatamente, perchè contiene i nostri dati personali e tutti i nostri file e documenti più importanti.

Ma il nostro smartphone contiene una mole di informazioni che molti ignorano e che, solo nel 42% dei casi, si ritiene valga la pena di proteggere.

Soluzione

La soluzione per proteggerci da questi cyber attacchi è ovviamente quella che può essere presa su un personal computer, utilizzare un buon programma Antivirus, per evitare un attacco Malware o altro.


Sempre secondo un report pubblicato dall’Europol, per la sua campagna contro i Malware, l’81% degli intervistati ha dichiarato di proteggere il proprio Pc con una password personale e, quasi la stessa percentuale di persone, utilizza lo stesso metodo anche per il proprio dispositivo mobile.

Quello che però ci sfugge è che una password, per quanto difficile e articolata che sia, può proteggere il nostro terminale quando viene utilizzato da utenti indesiderati, ma che hanno fisicamente a disposizione il terminale.

Quello di cui dobbiamo preoccuparci è la protezione da frodi o furti di dati quanto questi avvengono mentre il dispositivo è in nostro possesso!

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.

luigi-marra has 244 posts and counting.See all posts by luigi-marra

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: