LG G6 non sarà uno smartphone modulare

Se con LG G5, ci si poteva sbizzarrire a cambiare i moduli al proprio telefono per avere diverse funzionalità estese, con LG G6 non sarà più possibile. Ad affermarlo è il creatore dello smartphone, nonostante l’azienda fosse contrariata in precedenza.

LG G6: perché hanno bocciato l’idea dei moduli?

Dalla Corea si viene a sapere che LG abbia deciso di riconfigurare il prossimo smartphone. Le motivazioni di tale gesto sono prima di tutto l’estetica. Infatti, quando, ad esempio, si inserisce il modulo della fotocamera per il G5, il telefono prende molto spessore. Il secondo motivo è che ogni volta che si sostituisce un modulo, si deve obbligatoriamente riavviare il telefono. Quest’ultima motivazione ha condizionato di parecchio in negativo le vendite. Le vendite sono state talmente in rosso che c’è stato un grande cambiamento di personale gerarchico che aveva preso parte al progetto del G5.

Via

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.