Le domande sul terremoto al TOP su Google.

La triste notizia del giorno del nostro paese, come sapete tutti, è purtroppo il violentissimo terremoto che durante la notte ha colpito il centro Italia con una violenza e una intensità tale da essere avvertito dai cittadini di Rimini e anche da quelli di Napoli. L’Italia non è nuova a questo tipo di calamità naturale, fresco è ancora il ricordo del violento terremoto avvenuto a L’Aquila nel 2009 che, ironia della sorte, è avvenuto quasi alla stessa ora di quello di questa notte e con pari intensità.

Ovviamente anche il mondo della tecnologia viene totalmente stravolto da un evento così catastrofico. Ed infatti oggi, tra le ricerche con maggiori richieste fatte sul noto motore di ricerca Google, troviamo quelle come: “Cosa fare in caso di terremoto?”, “Perchè i terremoti avvengono spesso di notte”, ” Quando ha colpito il terremoto?”. A seguire ci sono le domande su dove siano le cittadine coinvolte nel sisma, nel nostro caso Amatrice e Pescara del Tronto.

A rendere note queste tendenze degli utenti è il News Lab di Google. Il colosso di Mountain View ha anche pubblicata una mappa “VIVA”, cioè in continuo aggiornamento, che mostra l’evoluzione dello sciame sismico che sta percorrendo l’area appenninica del nostro paese grazie alla collaborazione con il Centro Nazionale Terremoti: la mappa mostra la magnitudo del terremoto centro cittadino per centro cittadino e al momento riporta i dati disponibili dal momento del sisma fino alle ore 12 di oggi, ma un nuovo aggiornamento è previsto a breve.

Non solo Google però è in prima linea, anche tutti i social network si sono prontamente mobilitati con gli aggiornamenti sull’evento. Su Facebook e Twitter sono prontamente partite le catene di solidarietà, con i vari post sulla richiesta di Donazioni di Sangue da effettuare presso gli ospedali cittadini o vari gruppi che si sono formati per raccogliere beni di prima necessità che ovviamente scarseggiano nei luoghi coinvolti dal terremoto.

Ancora una volta Internet, e i social in generale, diventano un punto di riferimento per informarsi su quello che sta succedendo, per organizzare aiuti da destinare alle vittime delle calamità naturali e anche, molto importante, per persone che vivono lontano per avere notizie sui propri cari.

 

Luigi Marra

Il mio nome è Luigi, nella vita sono un Ragioniere. Nel tempo libero coltivo la mia passione per la tecnologia e i motori che risale a quando ero bambino.

luigi-marra has 240 posts and counting.See all posts by luigi-marra

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: