Intervista a Riccardo Busetti di Colombo Browser

Ho avuto il piacere di intervistare Riccardo Busetti, un ragazzo di 16 anni che ha già creato e pubblicato sul Google Play Store un proprio Browser che è Colombo Browser.

Vediamo un po’ come ha risposto alle mie domande…

1)Bene Riccardo, parlami un po’ di te: quanti anni hai, che studi hai fatto, che lavori stai svolgendo?

Mi chiamo Riccardo ho 16 anni, frequento la 3 superiore nell’Istituto Michelangelo Buonarroti di Trento e studio Informatica. Ora sto lavorando in proprio come sviluppatore Android e sto facendo tirocinio presso Informatica Trentina.

2) Che cosa ti piace delle tue esperienze lavorative?

Delle mie esperienze adoro conoscere nuova gente, collaborare con programmatori e designer da tutto il mondo. Amo acquisire sempre nuove conoscenze

3) Potresti parlarmi di alcuni progetti di cui sei orgoglioso? Descrivili.

Per ora sono abbastanza orgoglioso di Colombo, ma ambisco a progetti molto più difficili e che mi mettano alla prova.

4)Potresti parlarmi di Colombo Browser? Perché gli user dovrebbero sceglierlo? È rivolto ad un pubblico particolare? Ci saranno degli sviluppi? A che versione sei arrivato? Com’è la sicurezza del browser e come si rapporta rispetto al programma stesso? Com’è la sicurezza nella trasmissione dei dati (trasmissioni criptate, anonimato, etc)? In quale codice è stato sviluppato e perché lo reputi migliore rispetto ad altri? I dati sensibili dell’utente che vengono salvati nel browser per facilitare la navigazione sono protetti?

Beh Colombo Browser é nato da un’idea, perché anche io non posso fare un browser che sia particolare a livello di interfaccia? Allora mi sono messo dietro e ho sviluppato la prima versione. Gli utenti dovrebbero sceglierlo 1. per la sua unicità 2. per il peso ridotto confrontato in rapporto alle performance. L’app è rivolta a chiunque e ora sto sviluppando la versione 3 con grandi accorgimenti, fix e ovviamente qualche novità. Il browser é molto sicuro infatti si basa su tecnologia Chrome e ha passato i test di certificati ssl e di vulnerabilità. L’app ha una modalità incognito che non salverà nulla sul device in alcun modo e sopratutto nulla è inviato a server di terze parti anche perché il codice é aperto e chiunque può vederlo. Colombo è sviluppato in Java e XML. La gente dovrebbe preferirlo per le performance, leggerezza e feature. Colombo non salva alcun dato se non la cronologia e i segnalibri. Il resto é tutto gestito dal motore Chrome quindi siete in buone mani.

5) Lavori da solo? Hai il supporto di qualcuno?

Io lavoro da solo ma ho collaborato per certe funzioni con sviluppatori stranieri e lavoro con il mio designer Gabriel Zegarra che è ha un talento innato, lui ha disegnato l’app.

6) Lavori in Italia? Eventualmente come ti trovi in questo stato?

Si lavoro in camera mia, se potessi scegliere lascerei l’Italia immediatamente perché secondo me ora come ora non è il paese adatto per quello che voglio fare e lo sviluppo delle tecnologie qua in Italia è rallentato.

7) Ambizioni e progetti per il futuro?

Io ho delle ambizioni molto alte, il mio sogno sarebbe andare a lavorare per compagnie come Google o Apple. Farò di tutto per seguire il mio sogno, che é alimentato dalla mia fame di conoscenze. Io giudico parecchi dei miei coetanei come dei ragazzi senza ambizioni, che si accontentano di galleggiare e del minimo che riescono a fare invece di impegnarsi.

Infine per scaricare il suo browser che ha già superato il migliaio di download clicca qui.

 

Davide Palmieri

Davide Palmieri è nato a Torino il 2 Ottobre del 2000, già dopo qualche anno dalla nascita inizia ad utilizzare il PC e ad appassionarsi sul mondo tecnologico e informatico. Attualmente è il CEO di TechnoBlitz.it, oltre ad essere anche il fondatore e il recensore principale lavora come Beta Master presso varie aziende.

wp_7320262 has 92 posts and counting.See all posts by wp_7320262

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: