Galaxy S8, Apple Watch 2 e altre notizie del giorno

In questo articolo verranno riportate le ultime notizie del giorno. Tra gli argomenti trattati ci saranno gli ultimi rumor sul Galaxy S8 e sull’Apple Watch.

Samsung Galaxy S8

Nonostante sia ancora presto per il prossimo top di gamma Samsung, il Galaxy S8, ci sono già le prime ipotesi e i primi rumors sul possibile design. Infatti, dopo aver scoperto il display particolare del Galaxy Note 7, a metà fra un flat e un edge, l’ipotesi più plausibile è che il prossimo top di gamma verrà venduto solo con questo tipo di display e vedremo scomparire le varianti flat ed edge. Infatti il display edge è diventato un simbolo dei top di gamma Samsung ed è molto facile capire il motivo di queste ipotesi. Inoltre Samsung potrebbe proporre una variante base del Galaxy S8 da 64 GB, come già visto sul Note 7 ed eventualmente una da 128 GB.

Apple Watch 2

Il prossimo smartwatch di Apple verrà presentato probabilmente in contemporanea con l’iPhone 7, nella prima metà di settembre. Per quanto riguarda il design non dovrebbero esserci stravolgimenti, tuttavia dovrebbe essere più sottile. Inoltre dovrebbe essere resistente all’acqua e alla polvere. L’ultimo rumor riguarda i sensori, infatti, a differenza del modello precedente di Apple Watch, dovrebbe avere il GPS, ormai presente in quasi tutti gli smartwatch e indispensabile per registrare il percorso effettuato durante una corsa o durante un giro in bicicletta.

Samsung Galaxy Note 7 con 6 GB di RAM e 128 GB, prezzo di vendita in Cina

Negli ultimi giorni era apparsa la notizia di una versione del Galaxy Note 7 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna in vendita solo nel mercato cinese. Inoltre questa versione è Dual-SIM e questo vuol dire che non sarà possibile espandere la memoria tramite micro-SD, se vengono inserite due SIM. Ora si conosce anche il prezzo di vendita del dispositivo. Infatti costerà 6088 yuan, cioè 824 euro, in Cina, mentre la versione che sarà in vendita anche in Europa costerà 5688 yuan, cioè 770 euro, sempre però in Cina. Questo vuol dire che potrebbe essere conveniente acquistare questa versione maggiorata, anche se non si conoscono le possibili differenze software del dispositivo. Infatti non avrà sicuramente la lingua italiana, mentre ci sarà probabilmente la lingua inglese.

Aumento delle vendite di powerbank dopo il rilascio di Pokemon GO

Sin dal rilascio di Pokemon GO è stato evidente l’elevato consumo di batteria durante il gioco. Infatti complice l’utilizzo continuato dello schermo, di GPS e reti mobili e della fotocamera, la batteria dello smartphone viene scaricata piuttosto velocemente. Perciò, per continuare a giocare, è necessaria una fonte di energia elettrica e, se si sta giocando all’aperto, è praticamente impossibile trovare una presa elettrica. Quindi ciò potrebbe spiegare il considerevole aumento delle vendite di powerbank a livello globale, poiché grazie a questi prodotti è possibile caricare i nostri smartphone ovunque.

Via 1
Via 2

facebook-profile-picture

Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.

stepizzamiglio has 100 posts and counting.See all posts by stepizzamiglio

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: