Come installare driver ADB e FASTBOOT su Windows

In questa guida parleremo del modo corretto per installare i driver ADB e Fastboot per Nexus, OnePlus, Samsung o altri dispositivi Android.
Questa guida funziona con qualsiasi Smartphone Android o Tablet.
Per collegare il vostro dispositivo Android al PC Windows, avrete bisogno di questi driver  ADB e fastboot, senza di questi non è possibile collegare il telefono al PC e nemmeno eseguire comandi ADB o flashare ROM personalizzate, sbloccare il bootloader, ecc.
Il processo è molto semplice e porta via un paio di minuti  l’installazione dei driver ADB e Fastboot.

Tutto quello che dovete fare è eseguire un’applicazione sul PC e fare qualche modifica su “Gestione periferiche” di Windows e il gioco è fatto. Prima di seguire questa guida rimuovere tutti i driver Android esistenti che possono causare problemi. Se avete vecchi driver USB di Google installati o driver KIES Samsung, disinstallate dal Pannello di controllo prima di eseguire la guida.

Per chi è interessato ad installare i driver su MAC e Linux ecco la guida.

Installazione tool ADB & Fastboot su Windows

Windows come sapete è il sistema operativo in cui è più difficile far lavorare ADB e Fastboot perchè a differenza degli altri sistemi operativi basati su UNIX, come Mac e linux (da cui deriva lo stesso Android), ha dei problemi nei driver che possono causare incompatibilità e malfunzionamenti. Per fortuna ci sono alcuni sviluppatori di XDA che ci hanno risolto il problema.

Fase 1. Scaricare il programma di installazione adb / fastboot da qui (scarica versione più aggiornata) ed eseguire il file sul desktop con permessi di amministratore.


Fase 2. Premere “Y” per confermare e installare i driver ADB e fastboot e seguire tutti i passi per continuare l’installazione del driver. Una volta completata vedrete cartella adb/fastboot sul drive C (C: \ adb).

Adb installer

Fase 3. Ora prendere il  telefono e andare su Impostazioni di sistema > Info telefono e  premere su  ‘Numero build’ sette volte fino a quando si attiva “Opzioni sviluppatore” vi uscirà una mini schermata che comunica l’attivazione di questa modalità. Ora tornate indietro nel menu delle impostazioni principali e cliccate su Opzioni di sviluppatore, la vedrete magicamente apparire proprio sopra a “Info telefono”, cliccate  e attivate la modalità “Debug USB”.

Fase 4. Dovrete ora collegare il telefono al PC con il cavo USB e aprire Gestione periferiche e ricercare il dispositivo. Esso verrà visualizzato nella sezione “dispositivi portatili”, di solito con la dicitura del modello del dispositivo, oppure nella sezione “altri dispositivi” con il nome “ADB Interface” o “Android”.
gestione dispositivi

Fase 5.Premere con il tasto destro del mouse su “ADB Interface” o “Android” e selezionare “Aggiorna software driver” .

guida adb-fastboot img1

Fase 6. Ora vedrete apparire una nuova finestra sullo schermo. Cliccate su “Cerca il software del driver sul computer”

Fase 7. Vi apparirà una schermata, fare clic su “Scegli manualmente da un elenco di driver il dispositivo nel computer” e cliccate poi il pulsante Avanti.

guida adb-fastboot img2

Fase 8. Dalla schermata successiva cliccate su “Android device” e premere il pulsante “Avanti” per procedere.

guida adb-fastboot img3

Fase 9.Ora nella schermata successiva vedrete tutti i driver ADB installati nella vostre finestra. Qui selezionare “Android ADB Interface” e fare clic sul pulsante Avanti per completare il processo di installazione.

Fase 10. I driver ADB sono ora installati con successo. Per controllare il loro funzionamento, vai nella cartella di ADB presente nella directory principale sul vostro disco C, creata con il programma di installazione durante la fase 2.

Passo 11.Connetti il telefono al PC e aprire una finestra di prompt comandi nella cartella fastboot /adb (C:\adb ). Per fare questo premere pulsante Shift sulla tastiera e fare clic con tasto destro su uno spazio vuoto della finestra della cartella aperta.

Seguire il video per avere idee più chiare:

Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.

cesaredisimone has 19 posts and counting.See all posts by cesaredisimone

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: