Come estrarre il file PIT da un dispositivo Samsung

Per i dispositivi Samsung è particolarmente facile trovare gli ultimi firmware ufficiali da installare manualmente, grazie a siti come Sammobile.com. Inoltre anche il processo di aggiornamento manuale è relativamente semplice. Infatti basta usare il tool Odin e in pochi passaggi avremo aggiornato o sbrandizzato il nostro dispositivo Samsung. In più, questo software offre la possibilità di installare pacchetti per il root, come CF-Root, oppure recovery in formato .tar. Nonostante la maggior parte delle volte il procedimento di aggiornamento con Odin vada a buon fine, tuttavia c’è la possibilità che appaia il messaggio FAIL! su sfondo rosso e che le cose si complichino. Gli errori più comuni sono “invalid Ext4 image” e “Get PIT for mapping”.

Ext4 è il tipo di file system dei dispositivi Android, mentre il PIT, o Partition Information Table, è un file che contiene le informazioni per le dimensioni delle varie partizioni della memoria interna. Questo file cambia a seconda del modello di dispositivo e della variante (per paese, operatore telefonico e taglio di memoria).

Se il file PIT non è riconosciuto da Odin oppure è corrotto, potrebbero apparire gli errori citati in precedenza. Inoltre può capitare che firmware per lo stesso dispositivo, ma di paesi diversi, abbiano dimensioni dell’immagine del sistema operativo diversi e che quindi esca l’errore di memoria insufficiente, durante l’installazione del firmware estero/di un altro operatore. In tutti questi casi avremo bisogno di un file PIT appropriato e compatibile con il firmware che andremo a installare. Tuttavia nel secondo caso bisognerà cercare online, mentre nel primo caso (il paese/operatore rimane uguale dopo l’aggiornamento) sarà possibile estrarlo dal dispositivo stesso e utilizzarlo in aggiunta al file AP/PDA.

Estrarre il file PIT da un dispositivo Samsung Galaxy

Requisiti: sono necessari i privilegi di root, per entrambi i metodi.

Metodo 1: Utilizzare il Terminal Emulator sul dispositivo

  1. Installare l’app Terminal Emulator dal Google Play Store
  2. Installare l’app BusyBox dal Play Store. Aprire l’app e installarla                                                                                                                                                                                                                             
  3. Aprire Terminal Emulator e concedere i permessi di root
  4. Digitare il comando:
    su
  5. Digitare quindi questo comando:
    dd if=/dev/block/mmcblk0 of=/sdcard/out.pit bs=8 count=580 skip=2176 
  6. Il file PIT sarà nella directory indicata

Metodo 2: Utilizzare ADB tramite un computer

  1. Installare l’SDK android
    Windows
    Mac OSX
    Linux
  2. Nelle impostazioni sviluppatore del dispositivo abilitare l’USB debugging.
  3. Aprire il prompt dei comandi sul computer (Shift + click destro del mouse; oppure cercando cmd nell’elenco dei programmi e aprendolo come amministratore).
  4. Connettere il dispositivo Samsung al computer tramite USB
  5. Lanciare i comandi:
    adb devices
    adb shell
    su 
  6. Garantire i permessi di root sul dispositivo e lanciare il comando:
    dd if=/dev/block/mmcblk0 of=/sdcard/out.pit bs=8 count=580 skip=2176 
  7. Il file PIT si troverà nella memoria interna del device Per utilizzare il file PIT inserirlo nell’apposito campo nel tool Odin e selezionare l’opzione “re-partition”

Se volete potete condividere il vostro file PIT nei commenti, lasciando il link al file salvato in una piattaforma di cloud storage, come Google Drive.

IMPORTANTE!!! La redazione di Technoblitz.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi sorti durante la procedura descritta nell’articolo.

facebook-profile-picture

Stefano Pizzamiglio

Sono Stefano Pizzamiglio, uno studente del liceo scientifico. Sono appassionato di tecnologia, in particolare di hardware per pc e del mondo Android. Inoltre ho da sempre una grande passione per le scienze.

stepizzamiglio has 99 posts and counting.See all posts by stepizzamiglio

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: