ChatSim, la recensione della sim definitiva!

Nell’era dei mille gestori telefonici e dei mille piani tariffari diversi, ChatSim prova a rompere le barriere dell’unico operatore. Appoggiandosi alle reti nazionali di diverse società (in Italia ho riscontrato sia Vodafone che Tre e Tim) riesce a garantire un ottima copertura in diversi stati, non solo Europei. Questo è il suo vantaggio principale: molto difficilmente avrete problemi di copertura, anzi, sarete sempre connessi. Ed il tutto ad un prezzo molto accessibile. Ma è tutto oro quello che luccica?

Purtroppo no. I nei ci sono, e non sono proprio trascurabili. Innanzitutto la sim  per funzionare deve essere inserita nello slot 1 (quello principale per intenderci) del vostro telefono, se questo è un dual sim; ciò influenzerà la vostra scheda principale, visto che nella maggior parte dei casi la seconda sim è costretta a navigare in 2G, a meno che non abbiate uno smartphone che supporta le stesse reti per entrambe. Poi Chatsim vi permetterà, come dice lo stesso nome, di essere sempre in contatto sulle principali app di messaggistica, come whatsapp, facebook messenger e telegram; ma per ricevere e/o inviare foto dovrete acquistare pacchetti aggiuntivi, che daranno altri megabyte al vostro piano; non sono molto costosi, ma oramai ricevere elementi multimediali è abbastanza essenziale. Poterlo fare solo dopo delle “ricariche” non è proprio il massimo, visto che ovviamente non le troverete in qualche negozio, ma solo sul sito ufficiale. Questa è la critica maggiore che riservo a ChatSim; non poter ricevere foto o video è abbastanza seccante.

Ma ChatSim rimane comunque molto ben studiata ed utile. Andare ovunque nel mondo (o quasi, visti i 150 paesi dichiarati nel sito) e non avere problemi di roaming e reti disponibili no

 A 10 euro all’anno come base è veramente un ottimo acquisto per chi viaggia. Le ricariche per gli elementi multimediali partono da 10 euro, che vi daranno 2000 crediti; in Italia, secondo il loro sito, corrispondo a circa 200 foto, o 40 video oppure ancora 80 minuti di chiamate. 50 crediti sostanzialmente corrispondono ad 1 megabyte. Consultando l’elenco dei paesi scoprirete quali restrizioni e quali limiti troverete nel paese di destinazione; Cuba ne è un esempio. Inoltre, la lista di app compatibili con ChatSim la troverete sempre all’interno del sito ufficiale, ma sicuramente sarà presente la vostra preferita. Non c’è pericolo di non poter più chattare. Ah, e non dovete nemmeno aver paura che la sim non sia adatta al vostro telefono. ChatSim è nano, micro e normal allo stesso tempo! Viene fornita infatti con degli ottimi adattatori, utili per tutti i tipi di smartphone.

ChatSim


A chi consiglio ChatSim?
A tutti i viaggiatori, a tutti quelli che vogliono evitare gli alti costi che molti operatori richiedono per navigare all’estero e la scarsa copertura di rete che spesso ci riservano. A chi si trova all’estero frequentemente, ma anche a chi necessita di avere sempre traffico disponibile e la massima copertura di rete, visto tutti gli operatori sui cui si appoggia. ChatSim non vi deluderà, questo è sicuro; ma siate consapevoli di quello a cui andate incontro. Alla prossima recensione! Fateci sapere cosa ne pensate di ChatSim nei commenti e visitate il loro sito!

facebook-profile-picture

Enrico Perini

Studente universitario presso la facoltà di Informatica di Verona, appassionato sportivo e scrittore.

enrico-perini has 55 posts and counting.See all posts by enrico-perini

Iscriviti gratis alla newsletter:

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulle ultime notizie, recensioni e guide.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: