BlackBerry pronta al lancio di altri tre telefoni Android

Il primo BlackBerry dotato di sistema operativo Android, il Priv, non ha ottenuto il successo che l’azienda canadese si aspettava: nonostante la tastiera a scomparsa (tipica di BlackBerry) ed una serie di funzionalità innovative presenti al suo interno, il prezzo a cui è stato messo sul mercato è risultato alquanto proibitivo (sui 700€). Questo non ha però fermato la volontà di sviluppare altri dispositivi con Android al loro interno, con la speranza di poter ridare slancio al proprio mercato.

[maa id=”1″]

I nomi dei nuovi terminali

Secondo una fonte canadese (Venturebeat), BlackBerry sarebbe pronta al rilancio di ben tre nuovi smartphone con sistema operativo Android, con diverse caratteristiche e diverse fasce prezzo; i dispositivi prendono il nome di Neon, Argo e Mercurio.

BlackBerry Neon

Il Neon, il dispositivo “low cost”progettato per essere lanciato tra luglio e agosto, presenterà un display full-touchscreen (quindi non sarà assente la tastiera fisica, tipica degli smartphone dell’azienda canadese) con una diagonale di 5,2 pollici con schermo full HD 1090p. Il processore, sarà uno Snapdragon 610 con all’interno 3 Gb di memoria RAM, 16 GB di memoria di archiviazione interna ed una batteria da 2160 MaH. Per quanto riguarda il comparto fotografico, presenterà una fotocamera posteriore da 13 MP ed una frontale da 5 MP, supporterà, inoltre, la ricarica rapida.

BlackBerry Argon

L’Argon sarà il secondo dispositivo ad essere rilasciato, presumibilmente nel mese di ottobre e sarà il più potente tra i tre. Anch’esso, come il Neon, non avrà la tastiera fisica a scorrimento, e sarà quindi dotato di un full-touchscreen da 5,5 pollici con schermo QHD con risoluzione 1440p. Al suo interno sarà presente un chip Snapdragon 820, 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna ed una batteria da 3000 mAh; avrà, inoltre, il supporto alla ricarica rapida, un sensore di impronte digitali, l’USB Type-C e, per non farsi mancare nulla, una fotocamera posteriore da ben 21 MP ed una anteriore da 8 MP.

BlackBerry Mercurio

Il Mercurio, l’ultimo dispositivo che sarà rilasciato (probabilmente nel primo trimestre del 2017) riprenderà le orme del Priv: infatti, sarà l’unico dei tre a presentare, oltre al full-touchscreen, anche una tastiera fisica che dovrebbe somigliare a quella presente nel BlackBerry Passport. La tastiera, quindi, non permetterà la presenza di uno schermo di grandi dimensioni, infatti esso sarà di 4,5 pollici full HD e con risoluzione 1080p; completeranno l’opera lo Snapdragon 625, una batteria da 3400 mAh ed una fotocamera posteriore da 18 MP.

 

Non ci resta quindi che aspettare la presentazione di questi nuovi tre terminali da parte della casa canadese, la quale si augura un rilancio sul mercato dopo lo stallo avuto in questi ultimi anni.

E voi, siete incuriositi dal nuovo lancio di questi terminali da parte di BlackBerry?



Via

 

Davide Palmieri

Davide Palmieri è nato a Torino il 2 Ottobre del 2000, già dopo qualche anno dalla nascita inizia ad utilizzare il PC e ad appassionarsi sul mondo tecnologico e informatico. Attualmente è il CEO di TechnoBlitz.it, oltre ad essere il fondatore è anche un Junior Pentester e Arbitro Effettivo presso la sezione A.I.A di Torino.

Pubblicità